Pusher straniero arrestato a Fondi, deve rispondere anche di furto aggravato

Pusher straniero arrestato a Fondi, deve rispondere anche di furto aggravato

I carabinieri di Fondi hanno arrestato in flagranza di reato di spaccio di sostanza stupefacente un cittadino marocchino in Italia senza fissa dimora.

Secondo le ricostruzioni dei militari, l’uomo, dopo essere stato pedinato “veniva sorpreso subito dopo aver ceduto ad un soggetto del luogo, due dosi di cocaina, dal peso complessivo di circa un grammo. La successiva perquisizione della baracca in cui domiciliava – risultata abusivamente collegata alla rete elettrica Enel – consentiva di rinvenire un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento. Lo stupefacente e il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro, mentre l’arrestato ristretto in camera di sicurezza, in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria”.

L’uomo, oltre che di spaccio di sostanze stupefacenti deve rispondere anche di furto aggravato di corrente elettrica per l’allaccio abusivo.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social