Autostrada Roma-Latina nel decreto Semplificazione del Governo

Autostrada Roma-Latina nel decreto Semplificazione del Governo

“Nel decreto approvato questa notte dal Governo sulle semplificazioni sono inserite alcune opere di importanza strategica per il Lazio. Si tratta di una straordinaria occasione di crescita e di sviluppo per la nostra regione. Abbiamo avuto ancora una volta la dimostrazione dell’attenzione dell’esecutivo nei confronti del Lazio, un provvedimento per il quale ringrazio il Governo perché permetterà al nostro territorio di fare investimenti, aprire cantieri, creare occupazione e migliorare significativamente la qualità dei servizi offerti ai cittadini”.

Così in una nota il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti commenta la lista delle opere pubbliche finanziate da commissariare per il Lazio inserite nel decreto approvato questa notte dal Governo.

Questo l’elenco delle opere: SS 675 Umbro-Laziale. Sistema infrastrutturale di collegamento del porto di Civitavecchia con il nodo intermodale di Orte. Tratta Monte Romano Est – Civitavecchia; completamento collegamento stradale A12 Tarquinia – San Pietro in Palazzi; collegamento autostradale Roma-Latina, collegamento stradale Cisterna-Valmontone e relative opere connesse e strada Statale 4 Salaria potenziamento a 4 corsie.

 

LE RAZIONI:

FRATELLI D’ITALIA: “Lo sblocco dell’autostrada Roma-Latina rappresenta un momento storico per il nostro territorio. Una provincia economicamente in crisi può giovarsi di questa opera ed ancor di più il capoluogo, che non avendo un collegamento autostradale diretto, ha visto per anni fortemente pregiudicato il suo sviluppo. L’auspicio è che la gestione commissariale possa accorciare i tempi di realizzazione e consegnare l’opera alla collettività, alle imprese, a tutti i comparti che finalmente potranno decollare necessitando di una adeguata movimentazione di merci, penso in particolare all comparto farmaceutico e all’ortofrutticolo”. Lo dichiara il consigliere comunale di Fratelli d’Italia al comune di Latina Giorgio Ialongo.

PARTITO DEMOCRATICO:

Il PD esprime grande soddisfazione per aver ottenuto l’inclusione dell’infrastruttura completa tra le opere prioritarie nel decreto approvato dal Consiglio dei Ministri.  Il PD a livello regionale e provinciale e la Regione Lazio si sono sempre impegnati per ottenere questo risultato frutto di un lavoro lungo e pieno di ostacoli. Grazie al lavoro che abbiamo svolto, sia con il sottosegretario Margiotta che con il Ministro De Micheli, sempre sostenuti dalla Regione Lazio con in prima fila il Presidente Zingaretti , il Vicepresidente Leodori e l’Assessore Alessandri, siamo riusciti a cogliere l’obiettivo . La necessità di rilanciare gli investimenti e di sostenere la nostra economia per la ripresa da questa crisi drammatica ha determinato la decisione del MInistro Paola De Micheli di procedere con la nomina di commissari straordinari per opere infrastrutturali da realizzare il più velocemente possibile, con molti miliardi di euro di investimenti. La Regione Lazio con il Presidente Zingaretti e il vicepresidente Leodori si è sempre dimostrata sensibile e determinata a realizzare l’intera opera. Questo impegno costante è finalmente coronato da successo con l’inclusione nel decreto del Ministero dell’autostrada Roma Latina e della bretella Campoverde-Cisterna-Valmontone.
L’opera intera così sarebbe interamente finanziata.  L’intervento ha un impatto decisivo per per il nostro territorio, sede del primo polo farmaceutico d’Italia. Costituirà un motore di sviluppo economico formidabile favorendo la mobilità di merci e di persone con l’aggancio al corridoio europeo dell’Autostrada A1. La volontà del PD e della Regione è stata sempre quella di realizzare sia l’Autostrada che la Bretella , aspetto strategico dell’opera, facendo uscire la Provincia dall’isolamento.  Ricordiamo che l’opera su Latina prevede interventi compensativi come la realizzazione della tangenziale nord – est e il potenziamento del tratto Borgo Piave – Foce Verde a servizio del turismo . (Claudio Moscardelli ,Segretario Provinciale PD, Enrico Forte e Salvatore La Penna Consiglieri Regionali PD)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social