I giovani trombettisti di Aprilia conquistano il Premio Mercadante

L’Assessore alla Pubblica Istruzione Elvis Martino: "Le scuole di Aprilia confermano la propria eccellenza in campo musicale"

I giovani trombettisti di Aprilia conquistano il Premio Mercadante

Gli alunni di tromba del corso musicale dell’Istituto Comprensivo A. Gramsci di Aprilia si aggiudicano il podio del prestigioso Concorso Saverio Mercadante. La premiazione, tenutasi in modalità online, nel mese di giugno, ha visto protagonisti tre alunni delle scuole medie: Sofia Geracitano (che ha conquistato il secondo posto nella propria categoria), Simone Nardini e Sara Turco Liveri (entrambi vincitori del primo premio, ciascuno nella propria categoria di appartenenza).

Il podio è frutto del lavoro condotto dal prof. Stefano Catena che ha seguito i ragazzi durante tutto l’anno. Gli studenti hanno partecipato al concorso, inviando registrazioni dei brani musicali o suonando in diretta, su piattaforma Zoom.

“Il podio del Concorso Mercadante conferma l’eccellenza delle scuole apriliane in campo musicale – commenta l’Assessore alla Pubblica Istruzione Elvis Martino – un’eccellenza capace di superare anche le difficoltà di questo strano anno scolastico. I ragazzi vincitori, a cui vanno i complimenti miei e dell’Amministrazione comunale, hanno saputo esercitarsi anche in modalità DaD, impegnandosi ancor di più. È un chiaro messaggio anche agli adulti e fa onore a loro e al mondo della scuola. Bravi!”.

L’eccellenza dell’indirizzo musicale dell’Istituto Gramsci è confermata anche dal podio conquistato dagli studenti di pianoforte Gabriele Pellone e Leonardo Santoni, arrivati terzi alla X edizione del Concorso “San Virgilio in… canto”, anch’esso svoltosi in modalità online.

“Porgo i complimenti anche ai giovani pianisti – conclude l’Assessore Martino – e alla prof.ssa Ercoli che ne ha curato la preparazione. Più in generale, ringrazio tutti i docenti delle scuole apriliane, che si applicano con dedizione all’insegnamento, confermando la propria professionalità anche e soprattutto in momenti come questo”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social