Covid-19, il caso a Minturno: tamponi a tappeto e ricostruzione del link

Covid-19, il caso a Minturno: tamponi a tappeto e ricostruzione del link

Si lavora alla ricostruzione del link epidemiologico sul caso di Minturno di positività al nuovo coronavirus emerso ieri nel bollettino dell’Asl di Latina.

A seguito del primo caso riscontrato dopo molte settimane in cui il sud pontino era rimasto fuori dal bollettino dell’Asl di Latina, il sindaco di Minturno Gerardo Stefanelli ha spiegato attraverso i propri profili social come già si stanno effettuando numerosi tamponi i cui risultati si sapranno nelle prossime ore. Ma soprattutto ha precisato che, pur senza allarmismi, il modo migliore per proteggersi è l’utilizzo della mascherina.

La Asl di Latina ha ricostruito con celerità i contatti sociali avuti dalla persona che, benché asintomatica, è risultata positiva al covid. Immediatamente sono stati effettuati i tamponi alle persone che hanno avuto contatti prolungati con la persona positiva; ancora domani verranno effettuati decine di tamponi ad una cerchia più larga di persone. La risposta delle istituzioni sanitarie locali, che ringrazio per l’impegno, è stata immediata e veloce: ci auguriamo che i primi esiti possano circoscrivere la circolazione del virus. In questo periodo siamo, come tantissime altre località turistiche estive, un luogo ad alta densità demografica e di relazioni sociali: dobbiamo vivere questi episodi con senso di responsabilità e senza eccessivi allarmismi. Per tali motivi diventa ancora più importante che ognuno di noi faccia la sua parte con senso di responsabilità verso se stesso e verso gli altri. Ricordiamoci sempre che distanziamento sociale e utilizzo di mascherine nei luoghi chiusi, o dove c’è alta concentrazione di persone, sono la nostra miglior difesa.”

Il post sui social del sindaco di Minturno Gerardo Stefanelli

You must be logged in to post a comment Login

h24Social