“La Corte dei Conti boccia l’amministrazione Cusani”. L’affondo di Sperlonga Cambia

“La Corte dei Conti boccia l’amministrazione Cusani”. L’affondo di Sperlonga Cambia

“E’ stata pubblicata la deliberazione della Corte dei Conti n. 19/2020/PRSE (LEGGI QUI) relativa agli esercizi finanziari 2015-2018 del comune di Sperlonga nella quale i giudici contabili si esprimono segnalando ben 8 criticità. Tra queste spiccano la carenza di liquidità, il continuo ricorso all’anticipazione di tesoreria e l’incapacità di riscossione”. A parlare, il gruppo consiliare Sperlonga Cambia. 

Marco Toscano

“Non siamo ne meravigliati ne stupiti dal provvedimento della Corte dei Conti – evidenzia Marco Toscano, capogruppo di opposizione – perché sono anni che contestiamo i tanti mali del nostro bilancio, come il ritardo nell’approvazione dei rendiconti, i ritardi nei pagamenti, la scarsa trasparenza nell’affidamento di servizi o di incarichi professionali. I rilievi della Corte dei Conti – continua Toscano – certificano ora come la giunta di Armando Cusani usi le risorse dei cittadini senza capacità e trasparenza.

Quella della Corte dei Conti, sostengono dalla minoranza, è una bocciatura netta dei bilanci e mettendo in fila i rilievi mossi dai giudici contabili ci si rende conto della pericolosa disinvoltura con la quale l’amministrazione Cusani gestisce le casse comunali.

I consiglieri della lista civica Sperlonga Cambia si rivolgono anche alla maggioranza: “I rilievi della Corte dei Conti sono un fortissimo campanello d’allarme che dovrebbe far svegliare anche i consiglieri comunali di maggioranza. I giudici contabili, infatti, chiedono una maggiore attenzione e scrupolosità nella gestione finanziaria del Comune non solo agli uffici tecnici, ma anche agli organi politici che devono approvare i bilanci comunali.

La situazione dei conti comunali è allarmante. Lo sanno i vari fornitori del Comune di Sperlonga che da mesi aspettano di ricevere i pagamenti per lavori già fatti e lo sanno i cittadini che vedono diminuire e peggiorare la qualità dei servizi comunali.

Il provvedimento della Corte dei Conti da forza all’operato della nostro gruppo consiliare. Da anni, infatti, denunciamo il pessimo stato dei conti comunali e ci stiamo battendo su tutti i fronti per avere un bilancio comunale più chiaro e trasparente. I cittadini di Sperlonga hanno il diritto di sapere come vengono gestiti i soldi pubblici e meritano un’amministrazione migliore rispetto a quella attuale”.

“La nostra non è mai stata una sfida personale al sindaco Armando Cusani ma alla qualità della sua amministrazione – rimarca Toscano – quando decidemmo 4 anni fa di candidarci fu per i cittadini di Sperlonga, per chi qui lavora, per chi ama e apprezza il nostro Borgo. Le nostre motivazioni sono valide ancora oggi e la nostra battaglia di cambiamento non si ferma”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social