Latina, butta giù il cancello dell’ex moglie: arrestato 30enne

Latina, butta giù il cancello dell’ex moglie: arrestato 30enne

Arrestato un cittadino di nazionalità rumena per possesso ingiustificato di arma bianca, danneggiamento, violenza privata, minaccia, molestie e disturbo alle persone e violazione di domicilio.

 Il 30 giugno 2020, in Latina, i carabinieri della stazione di Borgo Sabotino traevano in arresto in flagranza di reato T.F.N. 30 enne cittadino rumeno residente in questo centro.

Il prevenuto, a seguito della recente separazione dalla compagna di nazionalità brasiliana, trasferitasi dopo la separazione, presso l’abitazione dell’ex marito, minacciava e molestava telefonicamente entrambi allo scopo di ottenere un incontro chiarificatore con l’ex compagna.

Alle ore 15.30 odierne, il suddetto, si recava presso il predetto domicilio e in preda all’ira, utilizzando la propria autovettura, danneggiava il cancello d’ingresso dell’abitazione, insistendo di voler chiarire la situazione.

A seguito di perquisizione veicolare veniva altresì trovato in possesso di una mazza da baseball.

L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo, previsto per la mattinata di domani 01.07.2020.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social