“Una Cisterna neanche Ideale”. Stoccata dal Pd dopo l’ultimo cambio di casacca

“Una Cisterna neanche Ideale”. Stoccata dal Pd dopo l’ultimo cambio di casacca

“Un’idea del sindaco Mauro Carturan, e di Cisterna Ideale, questo il nome della lista civica di riferimento, che puntava sui giovani. E ora? Quel progetto politico è definitivamente archiviato. Specchietto elettorale per le allodole (o cittadini), di cui non rimane più nulla“. Una stoccata che arriva dal consigliere comunale del Partito Democratico Andrea Santilli e dalla compagna di partito Aura Contarino.

“L’ultimo vessillo, il consigliere Mauro Contarino, è stato ammainato con l’abbraccio della Lega, sempre più partito dominante in questa maggioranza. Dopo il passaggio a Fratelli d’Italia dei suoi colleghi ‘Ideali’ (Mazzoli, Iazzetta, Antenucci) fu inamovibile e coerente nel rispettare il mandato dei suoi elettori”.

Ora cosa è cambiato? In questi giorni Mauro Contarino ha annunciato il passaggio in Lega. “Continua dunque il mercato delle vacche magre tra il partito di Salvini e FDI, che ovviamente dimenticano i reali problemi ed interessi della cittadinanza, concentrati solo su questo braccio di ferro politico continuano a perdere tempo, a cominciare dal lavoro delle Commissioni sempre più deserte.

Carturan gioca, la Lega continua il muro contro muro e sembra uscirne meglio, visto che l’Antenucci è assessore e il gruppo FDI perde pezzi. La città invece può aspettare, la Ricostruzione si farà, forse, ed è pronto l’ennesimo show di piazza del sindaco, che ovviamente ci dirà che non lo lasciano lavorare”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social