Trano e il timore dei roghi estivi: “Maggiore sorveglianza”

Trano e il timore dei roghi estivi: “Maggiore sorveglianza”
Il deputato pontino Raffaele Trano, lancia un appello in tema di minaccia estiva sui roghi sulle montagne e lo fa mettendo in evidenza il territorio all’interno del Parco regionale dei Monti Aurunci.
“Il lockdown e le intense piogge delle scorse settimane hanno fortunatamente tenuto fino ad oggi i piromani lontani dal Parco regionale dei Monti Aurunci. Non si può però abbassare la guardia. Le montagne del sud pontino in questi giorni stanno tornando ad essere frequentate e l’inizio della stagione estiva porta sempre con sé la piaga degli incendi. La vigilanza va dunque potenziata, per evitare danni al patrimonio naturale come quelli dello scorso anno. Ho dunque inviato una nota al direttore Giorgio De Marchis, ricordandogli la sua promessa, fatta nell’autunno scorso, su una maggiore sorveglianza dei luoghi attraverso il potenziamento dei guardaparco, con due unità da impiegare sul versante formiano. Visto il prossimo affollamento dell’area naturale, ho inoltre chiesto al direttore di far compiere una verifica dei sentieri, a partire da quello di San Michele Arcangelo”.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social