Fuochi, braciate e anche un’amaca abbandonata, inciviltà nel Parco

Fuochi, braciate e anche un’amaca abbandonata, inciviltà nel Parco

Fuochi, bivacchi improvvisati e sulla cima persino una griglia abbandonata, utilizzata per una braciata improvvisata.

Sul promontorio del Circeo, nel cuore del Parco Nazionale, dove in questo periodo il rischio incendi è elevato e dove ogni volta che divampano le fiamme i danni sono incalcolabili, dilaga l’inciviltà e troppi sono i comportamenti da parte di giovani e meno giovani, che mettono in enorme pericolo il delicatissimo ambiente naturale.

Come ci ha raccontato un escursionista, appena salito sul picco di Circe percorrendo il sentiero che parte da Torre Paola, nel bosco un gruppetto di ragazzi ha, ad esempio, acceso un fuoco completamente incurante dei divieti e del rischio appunto di far esplodere un incendio devastante.

Sulla vetta poi ci sono addirittura i resti di un bivacco, di un fuoco acceso, tanto che appesa a un albero è stata lasciata pure una griglia ed è stata persino abbandonata un’amaca.

Particolari che mostrano quanto siano urgenti controlli serrati nel cuore del Parco Nazionale del Circeo.

Prima che sia troppo tardi e prima che l’irresponsabilità di pochi faccia perdere per sempre un patrimonio di tutti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social