Valiani (Lega): “A Latina si deve puntare sulla sicurezza”

Valiani (Lega): “A Latina si deve puntare sulla sicurezza”
Il coordinatore della Lega di Latina Armando Valiani, in una nota, rende noto come il tema sia uscito fuori da uno degli incontri in modalità video conferenza che stanno tenendo in modo costante dal carroccio. Al centro della riflessione e delle attenzioni le baby gang e il degrado delle periferie.
“Gli ultimi episodi di violenza giovanile e non solo che hanno funestato la città di Latina, in particolare tra le vie del centro e che hanno visto protagonisti giovanissimi e non solo, ci portano ancora una volta a sottolineare come da parte degli organi comunali sia necessaria una maggiore attenzione al fenomeno.
Per questo motivo anche questo giovedì, come sta puntualmente accadendo da circa un mese, il coordinamento di Latina ha organizzato un incontro in modalità Video Conferenza dove il tema è stato la Sicurezza della Nostra città. 
Hanno partecipato i rappresentanti della Lega al consiglio Comunale Carnevale e Valletta, il coordinatore della Lega Valiani, il rappresentate del comitato Nicolosi Davide Giorgi, e è sta presente all’incontro anche la Dott.ssa Michela Toussan Segretario Nazionale Ugl per le Autonomie, che ha puntualmente esposto i problemi della città di Latina legati alla gravissima carenza di organico che affligge la Polizia Locale ed ha evidenziato la necessità di un collegamento sinergico che i Comuni devono avere in tema di sicurezza integrata. 
Nel dibattito è emerso che si deve evitare l‘isolamento dei quartieri periferici e dei borghi e che i cittadini non devono essere abbandonati a se’ stessi. Occorre definire un piano programmatico e lavorare insieme per il miglioramento della percezione della sicurezza e della qualità della vita nelle città, con particolare attenzione soprattutto alle periferie. 
“I comuni, come previsto dall’art. 118 della costituzione sono la prima e più importante propagine dello stato e devono farsi punto d’ascolto e di sostegno per i cittadini. Spiace apprendere che il Comune di Latina non favorisca i comitati di quartiere  – afferma  Valiani – e non lavori in collaborazione con essi. Sempre la nostra costituzione prevede che i Comuni sostengano e supportino l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimenti di attività di interesse generale, sulla base del principio di sussidiarietà, in questo caso  il Sindaco Coletta che tanto parla di legalità non sta per caso agendo in contrasto con la Costituzione?”.
Carnevale è intervenuto in merito alla situazione di degrado e pericolosità che caratterizza Villaggio Trieste e che ha avuto modo di registrare in prima persona attraverso un sopralluogo nella zona con una delegazione di altri rappresentanti della Lega di Latina. La parola è passata a Valletta che ha parlato del degrado in cui oggi si trovano Borghi e della situazione gravissima delle Autolinee di Latina teatro quotidiano di reati, violenze e spaccio. 
L’incontro si è concluso con la testimonianza di Davide Giorgi su quello che stanno vivendo da anni gli abitanti del quartiere Nicolosi: degrado sociale, violenze continue tra extracomunitari che abitano nella zona, incuria e abbandono, totale mancanza di manutenzione delle aree verdi e dei marciapiedi da parte dell’ammnistrazione comunale. Non ultimo la delusione di un patto di collaborazione con Il quartiere che il Comitato ha deciso di interrompere proprio in questi giorni per assenza totale di reciprocità. 
In conclusione Valiani ha posto l’accento sull’impegno concreto della Lega per la sicurezza evidenziando gli errori fatti da questa amministrazione controprova di questa disattenzione i continui atti di violenza che sono sulle pagine di cronaca locale quasi ogni giorno della settimana.”

You must be logged in to post a comment Login

h24Social