Morte di George Floyd, gli studenti promuovono un sit-in

Morte di George Floyd, gli studenti promuovono un sit-in

“Per il 13 Giugno alle 16:30 la Rete degli Studenti Medi sta organizzando un sit-in statico nel parco Falcone-Borsellino.
Abbiamo ritenuto doveroso, rispettando ogni norma dovuta all’emergenza sanitaria, manifestare la nostra opinione riguardo i gravi fatti avvenuti negli Stati Uniti nelle ultime settimane.

La morte di George Floyd ha fatto scoppiare proteste in tutto il mondo, riportando di nuovo alla luce un importantissimo problema irrisolto in tutta la società occidentale. Consideriamo di primaria importanza organizzare una manifestazione per l’omicidio di George Floyd poiché è impossibile considerarlo uno sporadico evento da stigmatizzare, ma il frutto del razzismo diffuso ed endemico tanto nella società statunitense quanto in quella italiana.

È importante riportare alla luce l’importanza dell’antirazzismo, le discriminazioni che vediamo ogni giorno anche nelle nostre città stanno causando danni gravissimi all’interno della nostra società, partendo dalle discriminazioni sociali arrivando a quelle economiche. Il sit-in è stato organizzato con il rispetto più assoluto di ogni norma sanitaria i manifestanti, con un numero controllato, si manterranno alla distanza di sicurezza di un metro indossando le mascherine”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social