La Caritas diocesana scrive ai sindaci: “Attenzione ad ‘acqua’ e azzardo”

La Caritas diocesana scrive ai sindaci: “Attenzione ad ‘acqua’ e azzardo”

La Caritas diocesana di Gaeta ha scritto due lettere indirizzate rispettivamente ai sindaci delle due province del territorio diocesano, Latina e Frosinone, per sollecitare le amministrazioni locali a farsi carico del servizio idrico delle famiglie in gravi difficoltà economiche, nonché per porre in essere azioni concrete che limitino la riapertura dell’azzardo.

La lettera (che è possibile leggere in forma integrale alla pagina successiva) è stata inviata ai primi cittadini di Castelforte, Fondi, Gaeta, Itri, Lenola, Minturno, Monte San Biagio, Ponza, Santi Cosma e Damiano, Sperlonga, Spigno, Ventotene, Campodimele, Pastena, Coreno Ausonio e Ausonia.

A PAGINA 2 IL TESTO DELLA MISSIVA DELLA CARITAS DI GAETA

h24Social