Riciclaggio di auto di lusso, arriva la condanna per un 44enne

Riciclaggio di auto di lusso, arriva la condanna per un 44enne

Quattro anni di reclusione e quattromila euro di multa. Questa la condanna inflitta dal giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Giuseppe Molfese, a Renzo Marchioro, 44enne di Latina, accusato di ricettazione e riciclaggio.

L’imputato è finito sotto accusa dopo le indagini svolte su alcune auto di lusso dalla polizia stradale di Aprilia.

Il 9 maggio dell’anno scorso gli investigatori trovarono parcheggiate presso un distributore di carburante di Aprilia tre Range Rover Sport e una Range Rover Evoque, la prima risultata rubata e le altre rubate e riciclate, in quanto erano stati contraffatti i telai ed erano anche state messe a punto delle false carte di circolazioni francesi.

Reati di cui vennero accusati Marchioro e Nabil Salami, 31 anni, domiciliato ad Anzio, poi assolto dal Tribunale di Latina.

Per Marchioro è invece ora arrivata la condanna. Il difensore, l’avvocato Valentina Macor, ha quindi chiesto al giudice Molfese la revoca degli arresti domiciliari per il 44enne e quest’ultimo è stato scarcerato con il solo obbligo di dimora.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social