Al mare a Sperlonga con la febbre alta: turista non ammessa in spiaggia

Al mare a Sperlonga con la febbre alta: turista non ammessa in spiaggia

Si stava dirigendo verso la spiaggia di Sperlonga la turista proveniente da Roma che, approfittando del ponte del 2 giugno, aveva scelto la città pontina per trascorrere una mezza giornata al mare.

Così come riporta ‘Il Messaggero’, la signora è stata avvicinata dal parcheggiatore del lido che ha provveduto a misurarle la temperatura. E qui, l’amara scoperta.

La turista aveva infatti la febbre molto alta, addirittura 39.2. Un risultato che ha messo tutti in guardia.

Secondo quanto riportato, le successive misurazioni non hanno fatto altro che confermare il risultato iniziale. Da qui la decisione del titolare del lido che non ha ammesso la signora in spiaggia, scusandosi ed invitandola a tornare in un’altra occasione.

“Purtroppo in questo momento storico le precauzioni non sono mai abbastanza. In particolare in giornate come il 2 giugno in cui sono arrivati turisti da tutta la regione”, ha raccontato il titolare del lido a ‘Il Messaggero’.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social