Allarme Covid, l’ospedale di comunità diventa off limits

Allarme Covid, l’ospedale di comunità diventa off limits

Allarme Covid a Cori. Una donna di 94 anni di Cisterna, ricoverata presso l’ospedale corese di comunità, è morta per un’insufficienza cardiorespiratoria. Fatto il tampone, è risultato che l’anziana era positiva al coronavirus.

Un fulmine a ciel sereno per i responsabili della struttura sanitaria, dove sono ricoverati diversi altri pazienti, dove lavorano medici e infermieri e dove fino a quel momento si sono recati in visita i familiari degli stessi pazienti.

L’Asl, come ha subito comunicato il sindaco Mauro De Lillis, ha quindi attivato le procedure di controllo e prevenzione.

Vietato a tutti l’accesso all’ospedale di Cori. E oggi saranno effettuati i tamponi ai pazienti presenti, agli infermieri e ai medici.

“Affronteremo anche questa situazione con la stessa determinazione di questi mesi. Sarà nostra cura seguire con attenzione tutti i provvedimenti necessari che la Asl intenderà adottare. La comunità è chiamata a dare una risposta collettiva per superare anche questa situazione”, ha dichiarato il primo cittadino.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social