Guida ubriaco e senza patente, spintona un carabiniere e poi danneggia la caserma

Guida ubriaco e senza patente, spintona un carabiniere e poi danneggia la caserma

La scorsa notte, a Pontinia, i carabinieri della Stazione locale hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 43enne di Terracina: è accusato di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, nonché danneggiamento, rifiuto di sottoporsi ad accertamenti sullo stato di ebbrezza e porto abusivo di coltello.

L’uomo, sottoposto a un controllo mentre si trovava alla guida di un ciclomotore, dapprincipio è stato sorpreso in evidente stato di ebbrezza alcolica e sprovvisto di patente di guida, poiché revocata. Durante gli accertamenti posti in essere ha iniziato a inveire contro i militari operanti, raggiunti da “frasi minacciose ed oltraggiose”, spiegano dall’Arma. Da dove descrivono un’escalation andata in scena in due tempi.

Il 43enne ha prima fatto rovinare a terra un carabiniere, spintonato nel tentativo di impedire la stesura dei verbali; quindi ha dato in escandescenze facendo danni in caserma, dove era stato accompagnato dopo essere stato bloccato con l’ausilio di un secondo equipaggio dell’Arma. Venendo oltretutto trovato in possesso, una volta perquisito, di un coltellino a serramanico, contestualmente sequestrato. Accompagnato presso la Stazione dei carabinieri di Pontinia, l’uomo ha danneggiato varie suppellettili degli uffici, “resistendo violentemente all’arresto”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social