Covid-19, passa in Regione la proposta di FdI per il personale sanitario

Covid-19, passa in Regione la proposta di FdI per il personale sanitario

“Ben venga la “Giornata di festa dei camici bianchi”, ma come Fratelli d’Italia siamo convinti che oltre agli applausi i nostri medici hanno bisogno di azioni concrete. Ecco perché siamo particolarmente orgogliosi che il Consiglio regionale ha approvato, proprio nella mozione che riconosce il valore dei nostri medici, alcune nostre importanti proposte. Prime fra tutte la gratuità dei test sierologici per alcune fasce di reddito inserendoli nei livelli essenziali di assistenza.

La Giunta regionale, inoltre, si impegna a incrementare il personale sanitario sbloccando il turnover con particolare attenzione riguardo il personale specialistico, consentendo eventuali spostamenti volontari in diverse fasce orarie rispetto alla propria attività.
Nel testo recepito dall’aula ci sono anche il sostegno del personale del comparto sanità privata nella istanza di rinnovo del contratto, la rimodulazione dell agende vaccinali per evitare assembramenti presso le sale di attesa e la rimodulazione delle agende per ciascuna disciplina affinchè sia effettuata la sanificazione ambientale e del materiale anche non monouso come, per esempio, lettini e apparecchiature. È previsto infine il limite di un solo accompagnatore in caso di minori, disabili e mediatori culturali e la riorganizzazione degli ambulatori per l’attività ordinaria di analisi, esami, visite e operazioni incrementando il personale sanitario affinché non si vada a discapito dei pazienti non Covid che hanno il diritto di essere tutelati”. È quanto dichiara il gruppo di Fratelli d’Italia alla Regione Lazio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social