Coronavirus, il sindaco teme nuovi contagi: “Diamoci una regolata”. Altrimenti nuove misure

Coronavirus, il sindaco teme nuovi contagi: “Diamoci una regolata”. Altrimenti nuove misure

I contagi da Covid-19 su tutto il territorio nazionale sono sensibilmente diminuiti, ma i rischi sono ancora molti. Soprattutto con l’inizio della cosiddetta Fase 2, un allentamento delle misure preventive che in alcune aree sta purtroppo lasciando spazio a comportamenti poco consoni. Dagli assembramenti a mancato utilizzo delle mascherine, dal nord al sud Italia più di qualcuno deve aver interpretato la prima fase post-lockdown come una sorta di “liberi tutti”. Anche in provincia di Latina, a quanto pare. Ed è in tal senso che va letto l’altolà del sindaco di Minturno, Gerardo Stefanelli, che attraverso un messaggio affidato domenica pomeriggio alla propria pagina Facebook cerca di mettere i propri concittadini in guardia. Paventando una nuova stretta: “Un appello ai ragazzi e agli operatori commerciali: occhio che di questo passo, saremo costretti a chiudere determinate attività e ad adottare nuove misure restrittive. E’ questo che volete ? Diamoci una regolata tutti per favore“.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social