Prostituzione minorile, condannati due operai di 52 anni

Prostituzione minorile, condannati due operai di 52 anni

Condannati i due operai di Formia e Gaeta accusati di prostituzione minorile.

Il Tribunale di Napoli ha condannato a 6 anni di reclusione un pensionato di 72 anni, residente a Roma, e due uomini di 52 anni appunto del Golfo che, secondo la pubblica accusa, si recavano sul lungomare di Mondragone, in provincia di Caserta, per compiere atti sessuali a pagamento con dei minorenni in auto o in spiaggia.

I tre erano stati arrestati nell’agosto scorso.

Per gli inquirenti, i ragazzini, di circa 15 anni, in larga parte bulgari e nordafricani, provenienti da case-famiglia della zona, avrebbero fatto sesso con gli imputati in cambio di 5-10 euro o anche solo per una ricarica telefonica, una bottiglia di birra o un pacchetto di sigarette.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social