Nuova consegna di tablet agli alunni del Cencelli

Nuova consegna di tablet agli alunni del Cencelli

Nuova consegna di tablet agli alunni dell’Istituto comprensivo “V.O. Cencelli” di Sabaudia volta al proseguimento della didattica a distanza anche durante questa Fase 2 dell’emergenza sanitaria, nell’ambito della quale non è ancora possibile tornare sui banchi di scuola.

Nella mattinata del 15 maggio, i tecnici del Gruppo Sportivo delle Fiamme Ore di Sabaudia (Polizia di Stato) sono tornati nel plesso di via Emanuele Filiberto per prendere i dispositivi da destinare alle famiglie indicate dalla dirigenza scolastica. L’attività segue a quella già svolta nel mese di aprile e ha permesso complessivamente a 60 ragazzi di avere a disposizione la strumentazione per seguire da casa le lezioni degli insegnanti.

L’iniziativa è stata possibile grazie ai finanziamenti concessi dal Ministero dell’Istruzione e all’iniziativa portata avanti da Roberto Baldisserri che è riuscito a coinvolgere alcune importanti aziende, tra cui la Degitree, che dopo una prima importante donazione per gli studenti dell’Istituto Omnicomprensivo “Giulio Cesare”, hanno accolto il nuovo appello fornendo alcuni tablet anche per il “Cencelli”.

“Con questa ulteriore consegna, ancor più ragazzi hanno la possibilità di seguire le lezioni con la strumentazione necessaria – commenta il consigliere delegato Francesca Marino – garantendo loro il diritto allo studio e superando il “digital divide”.

Il mondo scolastico, i ragazzi che lo frequentano e gli stessi docenti, in questo determinato momento storico, hanno subito uno stravolgimento profondo che ha, inevitabilmente, costretto a mettere in campo nuove metodologie di insegnamento e studio. Ma è pur vero che in quest’ottica occorre uno sforzo maggiore per superare gli eventuali gap che potrebbe crearsi tra gli stessi giovani. Per questo rivolgo un ringraziamento alla dirigenza scolastica che continua nella missione quotidiana superando le tante difficoltà createsi e le aziende che con il loro impegno contribuiscono a questo fine. Un plauso anche ai volontari del Gruppo Sportivo delle Fiamme Ore vicini da sempre al territorio e alla sua comunità in questa emergenza”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social