Evade dai domiciliari: rintracciato e spedito in carcere

Evade dai domiciliari: rintracciato e spedito in carcere

Nella giornata di sabato i carabinieri della Tenenza di Fondi, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Lucca, che ha concordato con le risultanze investigative raccolte dall’Arma operante, hanno tratto in arresto per evasione un 24enne nato in Albania e residente a Fondi, fino a prima sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Lo scorso 14 maggio il giovane era stato arrestato a Lucca, dove secondo le ricostruzioni si era recato, sfidando le restrizioni legate all’emergenza da coronavirus, per tentare di incontrare una studentessa del posto che avrebbe tormentato da tempo. Una trasferta finita con le manette, e con la successiva disposizione dei domiciliari. Misura che però non ha rispettato, essendo stato sorpreso fuori casa. Da qui l’aggravamento della propria posizione, che ieri gli ha aperto le porte della casa circondariale di Latina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social