Le Lega manifesta solidarietà ai Carabinieri

Le Lega manifesta solidarietà ai Carabinieri

Nella mattinata di oggi (16 maggio) una delegazione della Lega Itri, guidata dal Coordinatore Raffaele Mancini e dall’Assessore alle Attività produttive del Comune di Itri, ha portato la propria solidarietà ai Carabinieri del centro aurunco dopo un’importante opreazione che nei giorni scorsi ha portato i militari o dell’Arma a sventare un traffico di sostanze stupefacenti.

Nella nota consegnata al Maresciallo Persico, Comandante dei Carabinieri di Itri, con la quale gli esponenti della Lega esprimono il più sincero ringraziamento ai Carabinieri della Stazione di Itri, per il servizio in favore della comunità, si legge “E’ di tutta evidenza che, pur nella esiguità del personale, scarsezza di mezzi e nella difficile situazione legata all’emergenza sanitaria che sta vivendo il Paese, il Vostro lavoro non ha mai subito interruzioni. Lo dimostrano gli ultimi fatti di cronaca che hanno registrato arresti per fatti di droga e sequestro di stupefacenti; risultati resi possibili solo grazie all’incessante impegno sul territorio.Siamo consapevoli che la droga è un mostro terribile che avvelena la società e può distruggere i nostri figli, il loro entusiasmo, i sogni la vita. La battaglia contro di essa, fondamentale per eliminare le insidie che compromettono la serena crescita della nostra gioventù e preservarne i genuini valori, è dovere di tutti”.

La nota poi lancia un messaggio di vicinanza e solidarietà agli uomini in divisa che in questi giorni stanno moltiplicando gli sforzi per garantire sicurezza e tutela “Siamo consapevoli che per vincere dobbiamo essere numerosi e uniti tra di noi, senza contrapposizioni ideologiche o di altra natura perché nessuno può farcela da solo! Pertanto quando la solitudine del lavoro è difficile da sopportare; i pericoli mettono a dura prova il vostro coraggio; la durezza delle situazioni fa vacillare la promessa di fedeltà alla Patria, in quei momenti pensate che la comunità è con voi, vi sostiene, lotta anch’essa al vostro fianco. Siate certi, noi siamo vicini ai nostri Carabinieri.

La nota si conclude con un “GRAZIE” scritto in maiuscolo e neretto, quasi un grido rivolto a chi è sempre pronto ad intervenire per garantire la sicurezza ed a far sentire la propria vicinanza alla cittadinanza, che può trovare nei carabinieri un punto di riferimento.”

You must be logged in to post a comment Login

h24Social