Priverno, in giro con ciclomotore con telaio abraso: deve rispondere di “riciclaggio”

Priverno, in giro con ciclomotore con telaio abraso: deve rispondere di “riciclaggio”

Nella giornata di mercoledì 13 maggio i Carabinieri hanno identificato e denunciato a piede libero per il reato di  “riciclaggio” un 20enne residente a Priverno.

L’uomo – spiegano i militari – veniva sorpreso in possesso di un ciclomotore con telaio abraso, di probabile provenienza delittuosa, sottoposto a sequestro”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social