Virus nel Lazio: 38 nuovi positivi e 11 morti. Trend allo 0,5%

Virus nel Lazio: 38 nuovi positivi e 11 morti. Trend allo 0,5%

Si è conclusa nel pomeriggio, alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato, l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

“Oggi registriamo un dato di 38 casi positivi nelle ultime 24h e un trend al 0,5%”, spiega l’assessore. “Proseguono i controlli sulle RSA e le strutture socio-assistenziali private accreditate. Sono ad oggi 695 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio. Bisogna mantenere alta l’attenzione come abbiamo sempre detto, riaprire non significa aver sconfitto il virus. I casi positivi nelle ultime 24h sono prevalentemente in ambito famigliare, ben individuati e già conosciuti. Con il Presidente Nicola Zingaretti questa mattina siamo stati in visita al Covid Hospital di Casal Palocco. Una struttura molto importante e che continuerà anche in futuro a fornire il suo supporto nel contrasto alla pandemia. Una visita per ringraziare tutti gli operatori, medici e infermieri per il lavoro che stanno svolgendo senza sosta sempre in prima linea contro il Covid”.

Trend stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente si registrano tre casi tutti a Viterbo nelle ultime 24h e un decesso. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 11, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 2.438 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati circa 189 mila e nelle ultime 24 sono stati processati al COVID Center del Campus Bio-Medico 100 tamponi per la Val D’Aosta” commenta l’Assessore D’Amato.

La nuova app della Regione ‘LazioDrCovid’ realizzata in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, ha registrato oltre 94 mila utenti che hanno scaricato l’applicazione e 2.700 medici di famiglia e 340 pediatri di libera scelta collegati. Per quanto riguarda infine i DPI – dispositivi di protezione individuale oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 30.800 mascherine chirurgiche, 15.600 maschere FFP2, 4.700 tute idrorepellenti, 41.700 guanti.

La situazione nelle Asl e A.O:

Asl Roma 1 – 7 nuovi casi positivi. 22 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da venerdì partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti: dureranno 4 settimane;

Asl Roma 2 – 14 nuovi casi positivi. 7 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti: previsti 1.170 prelievi al giorno;

Asl Roma 3 – Non si registrano nuovi casi positivi. 4 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 4 – 1 nuovo caso positivo. Deceduto un uomo di 91 anni. 267 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 5 – 3 nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 93 anni. 10 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Domani partono i test di sieroprevalenza sul personale sanitario. Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 6 – 10 nuovi casi positivi. 134 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl di Latina – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 58 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 11 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti: dureranno 4 settimane;

Asl di Viterbo – 3 nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 93 anni. 4 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Prosegue il test per indagine sierologico per le forze dell’ordine. Partiti i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 3 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Già eseguiti 300 prelievi per indagine sierologica su operatori sanitari: solo 3 IgG positivi;

Policlinico Umberto I – 72 pazienti ricoverati di cui 5 in terapia intensiva. 4 pazienti sono guariti;

Azienda ospedaliera San Camillo – Non si registrano nuovi casi positivi in accesso al pronto soccorso negli ultimi 8 giorni. Già eseguiti 923 prelievi per indagine di sieroprevalenza su operatori sanitari: riscontrato l’1% di positività;

Azienda sanitaria Sant’Andrea – 3 pazienti sono guariti. 2 decessi: 2 donne di 90 e 54 anni con pregresse patologie;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – Non si registrano nuovi casi positivi in accesso al pronto soccorso. Già eseguiti 300 prelievi per indagine di sieroprevalenza su operatori sanitari: riscontrato lo 0,2 % di positività;

Policlinico Gemelli – 74 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 10 in terapia intensiva. 2 pazienti sono guariti. Deceduto un uomo di 69 anni. I test attualmente eseguiti sul personale sanitario presentano 0 casi di positività;

Policlinico Tor Vergata – 72 pazienti ricoverati di cui 4 in terapia intensiva. 1 paziente è guarito;

Ares 118 – Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – nella giornata di ieri dimessi 2 bambini guariti ed 1 mamma. In totale restano ricoverati al centro Covid di Palidoro 8 bambini e 1 mamma. Buone condizioni generali per tutti i ricoverati;

Università Campus Bio-Medico – processati 100 tamponi della Regione Valle D’Aosta. 25 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 13 in terapia intensiva. 2 pazienti sono guariti. Già eseguiti 1.750 prelievi per indagine di sieroprevalenza su operatori sanitari: riscontrato lo 0,8% di positività.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social