Lazio e Covid-19, oggi “solo” 22 casi: dato più basso dal lockdown

Lazio e Covid-19, oggi “solo” 22 casi: dato più basso dal lockdown

“Oggi registriamo un dato di 22 casi positivi nelle ultime 24h è il dato più basso dal lockdown e un trend al 0,3%. Proseguono i controlli sulle RSA e le strutture socio-assistenziali private accreditate. Sono ad oggi 693 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio.

Partiranno da domani i test sierologici per la Polizia di Stato. Si tratta della più importante indagine epidemiologica che si svolge a livello nazionale con l’obiettivo di avere un quadro della circolazione del virus Con il Presidente Nicola Zingaretti questa mattina siamo stati ad Albano dove da questa mattina è attivo il primo modulo da 12 posti letto della RSA pubblica. Una struttura molto importante che a regime avrà 50 posti letto. Una visita in una giornata simbolica perché è la Giornata Internazionale dell’Infermiere, una categoria professionale che si sta spendendo molto per il contrasto alla pandemia.

Trend stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente si registra un solo caso a Latina nelle ultime 24h e zero decessi a Roma città.

Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 4, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 2.373 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati oltre 185 mila e nelle ultime 24 processati al COVID Center del Campus Bio-Medico 100 tamponi per la Val D’Aosta” commenta l’Assessore D’Amato.

***San Camillo: attivo il servizio di consulenza telefonica ‘San Camillo Risponde’ per pazienti che hanno necessità di un contatto diretto con uno specialista. Il servizio sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 17 al numero 06.58703019

***La nuova app della Regione ‘LazioDrCovid’ realizzata in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, ha registrato oltre 93 mila utenti che hanno scaricato l’applicazione e 2.600 medici di famiglia e 340 pediatri di libera scelta collegati. Per quanto riguarda infine i DPI – dispositivi di protezione individuale oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 31.200 mascherine chirurgiche, 16.100 maschere FFP2, 550 maschere FFP3, 4.250 tute idrorepellenti, 41.700 guanti.

La situazione nelle Asl e A.O:                        

Asl Roma 1 – Non si registrano nuovi casi positivi. La prima volta da inizio emergenza. 0 decessi. 35 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti: dureranno 4 settimane;

Asl Roma 2 – 9 nuovi casi positivi. 2 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partita l’indagine sierologica tra gli operatori delle RSA. Da giovedì partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 3 – 3 nuovi casi positivi. 30 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da domani partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 4 – 1 nuovo caso positivo. 83 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da giovedì partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 5 – 3 nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 79 anni. 15 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da giovedì partono i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl Roma 6 – 5 nuovi casi positivi. Deceduta un uomo di 78 anni. 31 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Aperto oggi il primo modulo della RSA pubblica di Albano. Giovedì partono i test di sieroprevalenza sulle 10.000 unità di personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti: dureranno 5 settimane;

Asl di Latina – 1 nuovo caso positivo. 2 decessi: una donna di 94 anni e una donna di 81 anni. 134 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Parte giovedì il test di sieroprevalenza sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 14 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Parte il 14 maggio il test di sieroprevalenza su personale sanitario: dureranno 4 settimane;

Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 9 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Oggi partono i test di sieroprevalenza sul personale sanitario, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e farmacisti;

Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 3 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Partito venerdì 8 il test per la sieroprevalenza sul personale sanitario: eseguiti i primi 200 test. Oggi partono i test di sieroprevalenza sulle RSA e case di riposo del territorio;

Policlinico Umberto I – 84 pazienti ricoverati di cui 5 in terapia intensiva. 6 pazienti sono guariti. Oggi parte il test di sieroprevalenza sulle 7.500 unità del personale sanitario. Conclusa la sorveglianza sanitaria sul personale sanitario: eseguiti 1.627 tamponi: 6 positivi;

Azienda ospedaliera San Camillo – Non si registrano nuovi casi positivi in accesso al pronto soccorso negli ultimi 7 giorni. Iniziato il test di sieroprevalenza sulle 3.700 unità del personale sanitario: 1.100 test eseguiti: 3 positivi;

Azienda sanitaria Sant’Andrea – Iniziato il test di sieroprevalenza sul personale sanitario: ne verranno eseguiti 600 al giorno. Non si registrano nuovi casi positivi in accesso al pronto soccorso. 2 pazienti sono guariti;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – Iniziato il test di sieroprevalenza sulle 3.000 unità del personale sanitario: eseguiti i primi 200: 0,5% di incidenza;

Policlinico Gemelli – 79 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus. Da giovedì parte il test di sieroprevalenza sulle 8.000 unità di personale sanitario;

Policlinico Tor Vergata – 72 pazienti ricoverati di cui 4 in terapia intensiva. 2 pazienti sono guariti;

IFO – Sono aumentati gli interventi di chirurgia toracica durante il lockdown;

Ares 118 – Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – nella giornata di ieri dimesso 1 bambino guarito e ricoverati 2 nuovi pazienti positivi. In totale sono ricoverati al centro Covid di Palidoro 10 bambini e 2 mamme. Buone condizioni  generali per tutti;

Università Campus Bio-Medico – 26 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 13 in terapia intensiva. 6 pazienti sono guariti. Avviato il test di sieroprevalenza sul personale sanitario: 1.750 test eseguiti: 13 con IGG positivi ma 0 positivi al tampone.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social