Contro l’abbandono di guanti e mascherine, la proposta di “Fondi Vera” all’amministrazione

Contro l’abbandono di guanti e mascherine, la proposta di “Fondi Vera” all’amministrazione

La lista civica Fondi Vera bussa all’amministrazione comunale per contrastare sul nascere l’abbandono indiscriminato di guanti e mascherine. “Secondo una stima del ‘Politecnico’ di Torino, nella ‘Fase 2’, che vedrà la ripartenza di tutte le attività produttive, serviranno 1 miliardo di mascherine e mezzo miliardo di guanti al mese. Una mascherina pesa circa 4 grammi. Se solo l’1% delle mascherine usate venisse gettato a terra, in strada, nei parchi, nel mare, avremmo ben 40 chili di plastica dispersi nell’ambiente in un solo mese. Si tratta di quantità importanti di materiali non riciclabili ed è per questo che bisogna sensibilizzare tutti ad un corretto smaltimento. Così come fino ad ora abbiamo rispettato le regole per contenere il contagio, adesso è importante che mascherine e guanti vengano conferiti nella raccolta indifferenziata e non dispersi in natura. Per questo – sottolineano da Fondi Vera – abbiamo ufficialmente chiesto all’amministrazione comunale di contribuire alla causa con la predisposizione di opportuni raccoglitori di mascherine e guanti all’esterno dei supermercati, nei parchi, nelle aree pedonali del centro, anche per la mole di rifiuti monouso che riguarderanno i contenitori da asporto. Lo scopo non è soltanto la salvaguardia dell’ambiente ma anche quella della salute evitando la potenziale propagazione del virus entrato in contatto con i dispositivi di protezione. In questo momento in cui il contagio è ancora possibile, se si volesse essere particolarmente cauti si potrebbe applicare quanto previsto per i “rifiuti speciali” secondo il D.P.R. 254/2003 codice CER/EER 18.01.03 dall’articolo 2, comma 1, lettera g) e quindi un conferimento dedicato esclusivamente ai dispositivi di protezione individuale. Al semplice cittadino non resta altro da fare che avere il buon senso e l’educazione di eliminare i guanti sfilandoli nella maniera più sicura, rimuovere la mascherina senza toccare il volto, gettarli nella raccolta indifferenziata, dopo averli inseriti in una busta chiusa e poi lavarsi con grande cura le mani”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social