Coronavirus nel Lazio: “Continua a calare il numero delle terapie intensive occupate”

Coronavirus nel Lazio: “Continua a calare il numero delle terapie intensive occupate”

Si è conclusa nel pomeriggio, alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato, l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

“Oggi registriamo un dato di 52 casi positivi nelle ultime 24 ore, di cui 13 riferiti a recupero di notifiche, e un trend al 0.7%. Proseguono i controlli sulle Rsa e le strutture socio-assistenziali private accreditate. Sono ad oggi 678 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio”, spiega l’assessore. “Il azio punta sui test sierologici e da lunedì al via 300mila per capire la circolazione del virus. Continua a calare il numero delle terapie intensive occupate, che sono 5 in meno nelle ultime 24 ore. Trend stabilmente in discesa nelle province, dove complessivamente si registra un solo caso a Latina nelle ultime 24 ore e zero decessi. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 6, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 2.209 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati quasi 170 mila”.

La nuova app della Regione ‘LazioDrCovid’ realizzata in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, ha registrato oltre 93 mila utenti che hanno scaricato l’applicazione e 2.600 medici di famiglia e 340 pediatri di libera scelta collegati. Per quanto riguarda infine i DPI – dispositivi di protezione individuale oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 15.500 mascherine chiururgiche, 40.000 mascherine FFP2, 2.650 maschere FFP3, 4.160 tute idrorepellenti, 4.550 camici impermeabili, 38.700 guanti.

La situazione nelle Asl e A.O:                        

Asl Roma 1 – 11 nuovi casi positivi di cui 5 in isolamento domiciliare. 31 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 2 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza;

Asl Roma 2 – 16 nuovi casi positivi. 5 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 2 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza;

Asl Roma 3 – 4 nuovi casi positivi. 17 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 2 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza;

Asl Roma 4 – 1 nuovo caso positivo. 350 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 2 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza;

Asl Roma 5 – 9 nuovi casi positivi di cui 7 sono un recupero di notifiche arretrate3 decessi: 3 uomini di 66, 74 e 55 anni, tutti con patologie pregresse. 13 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 2 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza;

Asl Roma 6 – 10 nuovi casi positivi di cui 6 sono un recupero di notifiche arretrate3 decessi: una donna di 71 anni, un uomo di 72 anni e una donna di 82 anni, tutti con patologie pregresse. 72 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 1 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza;

Asl di Latina – 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 192 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 1 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza;

Asl di Frosinone – Non risultano nuovi casi positivi. 0 decessi. 15 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 2 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza;

Asl di Viterbo – Non risultano nuovi casi positivi. 0 decessi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 1 postazioni di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza;

Asl di Rieti – Non risultano nuovi casi positivi. 0 decessi. 2 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 1 postazione di tampone drive in per indagine di sieroprevalenza;

Policlinico Umberto I – 87 pazienti ricoverati di cui 5 in terapia intensiva. 3 pazienti guariti. 0 decessi;

Azienda ospedaliera San Camillo – Non si registrano nuovi casi positivi in accesso al pronto soccorso negli ultimi 3 giorni. Operativo il laboratorio per il test COVID H24;

Azienda sanitaria Sant’Andrea – 5 pazienti sono guariti. Operativo il laboratorio per il test COVID H24;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – Non si registrano nuovi casi in accesso al pronto soccorso negli ultimi 12 giorni;

Policlinico Gemelli – 89 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 15 in terapia intensiva. 8 pazienti sono guariti;

Policlinico Tor Vergata – 68 pazienti ricoverati di cui 5 in terapia intensiva. 2 pazienti guariti;

IFO – Operativo il laboratorio per il test sierologico e il laboratorio per il test COVID H24

Ares 118 – Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – i pazienti ricoverati al centro Covid di Palidoro sono 12: 10 bambini e 2 mamme.  Buone condizioni  generali per tutti;

Università Campus Bio-Medico – 33 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 13 in terapia intensiva. 2 pazienti sono guariti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social