Giovane pusher arrestato a Fondi, dopo i domiciliari scatta il rito direttissimo

Giovane pusher arrestato a Fondi, dopo i domiciliari scatta il rito direttissimo

Oggi, 5 maggio, a Fondi, i carabinieri della locale Tenenza hanno tratto in arresto un 23enne il quale, nel corso di servizi di controllo del territorio, veniva sorpreso subito dopo aver ceduto ad un giovane del luogo una dose di hashish.

Le successive perquisizioni personale e domiciliare consentivano di rinvenire 5 grammi della medesima sostanza, suddivisa in dosi, un bilancino di precisione, vario materiale per il confezionamento dello stupefacente nonché il contante presumibile provento dell’attività di spaccio.

L’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione, ove rimarrà ristretto, al regime degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social