Covid-19, i dati dalla Regione Lazio, trend scende a 0,5 %

Covid-19, i dati dalla Regione Lazio, trend scende a 0,5 %

Si è appena conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

Oggi registriamo un dato di 38 casi positivi nelle ultime 24h con un trend che scende a 0,5%. Proseguono i controlli sulle RSA e le strutture socio-assistenziali private accreditate. Sono ad oggi 620 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio. E’ stato avviato il procedimento amministrativo di revoca dell’accreditamento della Casa di Cura San Raffaele di Rocca di Papa a seguito dei risultati di audit. Nella struttura vi sono stati 125 casi positivi, 17 i decessi e 104 i trasferimenti effettuati. Proseguiranno gli audit anche per tutte le altre strutture. E’ in corso l’indagine epidemiologica delle unità mobili USCA-R presso la Fondazione IRCCS Santa Lucia dove sono stati effettuati oltre 500 tamponi su tutti i pazienti e gran parte del personale, proseguiranno anche domani.

Trend stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente ci sono stati 3 nuovi casi positivi nelle ultime 24h, un decesso a Latina e a Rieti per il terzo giorno consecutivo non si registrano nuovi casi. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 16, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 1.938 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati quasi 154 mila” commenta l’Assessore D’Amato.

***STATISTICHE: nel Lazio dei casi finora confermati il 20% è ricoverato in una struttura sanitaria, il 44% è in isolamento domiciliare e l’1% è in terapia intensiva. I guariti sono il 27%. L’età mediana dei casi positivi è 57 anni. Il sesso è ripartito in modo omogeneo: il 48% sono di sesso maschile e il 52% di sesso femminile. I casi positivi sono così distribuiti: il 37,4% è residente a Roma città, il 32,2% nella Provincia, il 9% a Frosinone, il 4,9% a Rieti, il 6,2% a Viterbo e l’8% a Latina. Il 2,3% proviene da fuori Regione.

***La nuova app della Regione ‘LazioDrCovid’ realizzata in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, ha registrato oltre 93 mila utenti che hanno scaricato l’applicazione e 2.600 medici di famiglia e 340 pediatri di libera scelta collegati. Per quanto riguarda infine i DPI – dispositivi di protezione individuale oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 160.600 mascherine chirurgiche, 46.900 maschere FFP2, 2.080 tute idrorepellenti, 50.000 guanti.

La situazione nelle Asl e A.O:

Asl Roma 1 – 12 nuovi casi positivi. 30 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Raddoppiata l’attività della postazione per il tampone drive in al Santa Maria della Pietà e si sta lavorando per attivare una seconda postazione sul territorio;

Asl Roma 2 – 8 nuovi casi positivi. 3 decessi: una donna di 88 anni, un uomo di 82 anni e una donna di 88, tutti con patologie pregresse. 2 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Da domani le USCA-R a lavoro per indagine epidemiologica nelle RSA e case di riposo del territorio. 3 postazioni per il tampone drive in attive sul territorio. In corso indagine epidemiologica al Santa Lucia;

Asl Roma 3 – 6 nuovi casi positivi. 90 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Con le USCA-R si sta pianificando l’attività di indagine epidemiologica sul territorio. Postazione per tamponi drive in di Casal Bernocchi operativo, si lavora per attivare un’altra postazione;

Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi. 115 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 2 decessi: un uomo di 82 anni e un uomo di 87 anni. Con le USCA-R si sta pianificando l’attività di indagine epidemiologica. 3 postazioni di tampone drive in attivi sul territorio di Capena, di Bracciano e di Civitavecchia;

Asl Roma 5 – 1 nuovo caso positivo. 11 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Continuano i controlli con le USCA-R nelle RSA e case di riposo del territorio. 5 postazioni per tampone drive in attivi sul territorio;

Asl Roma 6 – 8 nuovi casi positivi. 2 decessi: un uomo di 81 anni e una donna di 105 anni, entrambi con patologie pregresse. 71 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Continua il monitoraggio delle RSA e case di riposo del territorio attenzionate;

Asl di Latina – Non risultano nuovi casi positivi. Deceduta una donna di 73 anni. Le USCA-R al lavoro per indagine epidemiologica nelle RSA e case di riposo del territorio;

Asl di Frosinone – 2 nuovi casi positivi in isolamento domiciliare. 0 decessi. 24 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. USCA-R al lavoro per indagine epidemiologica nelle RSA e case di riposo del territorio;

Asl di Viterbo – 1 nuovo caso positivo. 0 decessi. 47 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio. 2 postazioni per tamponi drive in operativi sul territorio di Tarquinia e di Civita Castellana, in apertura il terzo all’Ospedale Belcolle di Viterbo;

Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi negli ultimi 3 giorni. 0 decessi. 4 le persone che sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio. 2 postazioni per tamponi drive in operativi sul territorio;

Policlinico Umberto I – 104 pazienti ricoverati di cui 7 in terapia intensiva. 2 pazienti guariti. 4 i decessi;

Azienda ospedaliera San Camillo – Non si registrano nuovi casi in accesso al pronto soccorso nelle ultime 72 ore. Operativo il laboratorio per il test COVID H24;

Azienda sanitaria Sant’Andrea – Operativo il laboratorio per il test sierologico;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – Non si registrano nuovi casi in accesso al pronto soccorso negli ultimi 8 giorni. Operativo il laboratorio per il test COVID H24;

Policlinico Gemelli – 110 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 18 in terapia intensiva. Deceduto un uomo di 81 anni;

Policlinico Tor Vergata – 87 pazienti ricoverati di cui 9 in terapia intensiva;

Ares 118 – Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – nelle ultime 24 ore ricoverati una bambina con il fratellino e la mamma, tutti e 3 positivi e clinicamente stabili. In totale restano ricoverati 10 bambini, inclusi i 2 bambini in terapia intensiva in miglioramento e pronti per il trasferimento in degenza. Si evidenzia l’importante gestione dei piccoli pazienti della Regione Lazio in teleconsulto con 150 pediatri del territorio ed ospedalieri;

Università Campus Bio-Medico – 35 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 13 in terapia intensiva. Presi in carico 2 pazienti provenienti dal Santa Lucia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social