Riapertura di parchi e giardini, le informazioni sulla fruizione

Riapertura di parchi e giardini, le informazioni  sulla fruizione

Le indicazioni del DCPM del 26 aprile permettono l’apertura con indicazioni volte soprattutto alla tutela e alla sicurezza della salute pubblica. Nel rispetto della norma, l’assessore all’ Ambiente Orlando Giovannone e l’assessore ai Lavori pubblici Pasquale Forte, hanno effettuato con il personale addetto, sopralluoghi e ricognizioni, procedendo alla pulizia e alla messa in sicurezza.


Affinché i cittadini possano avere i loro luoghi di svago, si è approntato un calendario per la riapertura a margine riportato.
” Gli interventi effettuati, quali la recinzione dei giochi ordinata dal decreto della Presidenza dei ministri, sono stati necessari per mantenere il distanziamento sociale” afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Pasquale Forte.
” Importante per la salute di noi tutti entrare nuovamente in contatto con tutto ciò che ci circonda, ma rispettando le regole e la norma ” asserisce l’assessore alle Politiche Ambientali Orlando Giovannone.
Alla riapertura si potrà andare nei parchi a passeggiare, muniti di mascherina e i bambini dovranno essere accompagnati e potranno giocare individualmente.
Tranne la Villa Comunale Umberto I che aprirà lunedì 4 dalle ore 8:30 alle 20:00, tutte le altre ville o parchi avranno fino al 17 maggio l’apertura pomeridiana.
All’ entrata di ogni parco o villa ci saranno i volontari delle Associazioni che si prenderanno cura di informare i cittadini sulle modalità di accesso, di controllare affinché non si creino assembramenti anche se involontari e a essere d’aiuto nel rispettare le regole.
” Sono certa che i nostri concittadini ancora una volta si faranno condurre dal buon senso e dal loro senso civico” afferma il Sindaco Paola Villa ” ma anche dal loro senso di comunità vera mossa vincente di questa pandemia. Aprire più luoghi, dal centro alla periferia, aiuterà ad evitare assembramenti e consentirà a tutti di non allontanarsi troppo dalle proprie abitazioni. Sono sicura che con calma e scrupolosità, tutti i cittadini frequenteranno luoghi all’aria aperta rispettando sé stessi e gli altri concittadini.
Ancora una volta è doveroso ringraziare le Associazioni che con il loro aiuto stanno coadiuvando le fasi delicatissime di riapertura.
Un grazie alla Pro loco di Formia e a tutte le associazioni che la arricchiscono; alle Associazioni “Lo Spirunguacchio”, “Fare Verde”, alla “Curva Coni Formia” e all’ASD AURUNCI Cycling Team

Giorni e orari di apertura

Da lunedì 4 maggio saranno aperti al pubblico:
• Villa Comunale Umberto I – dalle ore 8,30 alle ore 20,00;
• Parco Tosti di Valminuta – dalle ore 15,30 alle ore 20,00;
• Parco Pimentel De Fonseca – dalle ore 15,30 alle ore 20,00;
• Villetta di Castellonorato – dalle ore 15,30 alle ore 20,00;
• Villetta di Maranola – dalle ore 15,30 alle ore 20,00;
Da venerdì 8 maggio è prevista la riapertura di:
• Parco De Curtis – dalle ore 15,30 alle ore 20,00;
• Parco Arcobaleno – dalle ore 15,30 alle ore 20,00;
• Parco Rodari – dalle ore 15,30 alle ore 20,00;
• Parco Via Cassio – dalle ore 15,30 alle ore 20,00;
Resta, per il momento, chiuso per manutenzione il Parco Ginillat.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social