Parco Faustinella, l’erba è alta: Ialongo (FI) chiede attenzione all’Amministrazione

Parco Faustinella, l’erba è alta: Ialongo (FI) chiede attenzione all’Amministrazione

L’esponente di opposizione consiliare a Latina Giorgio Ialongo di Forza Italia, con una nota pone all’attenzione dell’Amministrazione e non solo, lo stato del Parco Faustinella a Latina Scalo.

Ialongo, spiega come l’erba alta più di un metro nel parco comunale, esprime una situazione di disagio che va risolta. Per questo sollecita l’Amministrazione comunale a guida Coletta e l’assessore competente. Spiegando come, in caso le istituzioni non dovessero intervenire, provvederà lui stesso, insieme a un gruppo di volontari, alla pulizia dell’area.

“La cura della comunità passa attraverso la gestione degli spazi, la loro manutenzione, la loro fruizione. In tempi di pandemia molte di queste attività sono sospese, ma auspichiamo a breve un ritorno all’utilizzo delle aree pubbliche in sicurezza. In virtù di questa prospettiva, i cittadini di Latina Scalo segnalano per l’ennesima volta le condizioni di assoluto degrado in cui versa il Parco Faustinella. Una situazione incresciosa per l’unica area verde della zona realmente fruibile. Si tratta di un parco recintato, perciò in vista di una riapertura contingentata, rappresenta un luogo controllabile e controllato, l’ideale per la ripresa della socialità. Una grande risorsa, insomma. Ma l’erba alta più di un metro oggi rende il Parco una zona degradata che offre una immagine di disagio ad una comunità già prostrata. Il sindaco e l’assessore competente si devono fare carico di questo: ho già inviato una segnalazione  con richiesta intervento urgente per far attivare il Comune e rimediare a questo ennesimo sfregio alla comunità dello Scalo, fatta di lavoratori e di giovani famiglie con bambini ( tra i più danneggiati da due mesi a questa parte ) oggi più che mai in difficoltà. Aggiungo che se l’amministrazione non si mobiliterà, mi attrezzerò personalmente con l’ausilio di volontari per la cura del parco”.

La nota del consigliere comunale di Latina Giorgio Ialongo

You must be logged in to post a comment Login

h24Social