Attività dell’Ufficio di Stato Civile e riorganizzazione sezioni elettorali: gli aggiornamenti da Latina

Attività dell’Ufficio di Stato Civile e riorganizzazione sezioni elettorali: gli aggiornamenti da Latina

Sono ripartite il 14 aprile scorso, esclusivamente nella sede comunale di via Ezio, alcune attività dell’Ufficio di Stato Civile per le quali si rende necessaria la presenza di personale in servizio. Nello specifico si tratta di: celebrazione di matrimoni e costituzione di unioni civili; riconoscimento della cittadinanza italiana e prestazione del giuramento; separazioni, divorzi, riconciliazioni; dichiarazioni sostitutive di notorietà e conformità copie. Tali attività si svolgeranno separatamente, ognuna in giornate prefissate e sempre previa prenotazione per evitare assembramenti.

Gli appuntamenti sono stati concordati secondo l’ordine cronologico di domanda cominciando da quelle che sono state oggetto di sospensione. Questo riassetto, fanno sapere dall’amministrazione comunale, sarà valido fino a nuova diversa disposizione, tenuto conto dell’evolversi della situazione di pandemia e di nuove eventuali prescrizioni normative.

Di seguito la suddivisione delle attività: il giovedì, celebrazione matrimoni e costituzione unioni civili (dinanzi all’ufficiale di stato civile è prescritta la presenza dei soli nubendi e dei testimoni, muniti dei dispositivi di sicurezza sanitaria – mascherina e guanti); il venerdì, riconoscimento cittadinanza italiana e prestazione del giuramento (dinanzi all’ufficiale di stato civile è prescritta la presenza del solo giurante, munito dei dispositivi di sicurezza sanitaria – mascherina e guanti); il martedì, separazioni, divorzi, riconciliazioni (dinanzi all’ufficiale di stato civile è prescritta la presenza delle parti, munite dei dispositivi di sicurezza sanitaria – mascherina e guanti); il venerdì, dichiarazioni sostitutive di notorietà e conformità copie (dinanzi al funzionario incaricato dal Sindaco, è prescritta la presenza del solo dichiarante/richiedente, munito dei dispositivi di sicurezza sanitaria – mascherina e guanti).

Inoltre, l’Ufficio Elettorale del medesimo servizio, considerata la necessità di trasferire le sezioni elettorali situate nell’edificio dell’ex Istituto Sani, d’intesa con il Servizio Istruzione, ha ripianificato la distribuzione delle sezioni elettorali sulle scuole del capoluogo di istruzione primaria e secondaria. La pianificazione proposta dall’Ente è stata favorevolmente accolta sia dall’Istituto Scolastico Provinciale che dalla Provincia di Latina.

A questo link, sul sito del Comune di Latina, è disponibile un prospetto della riorganizzazione delle sezioni elettorali che consentirà a ciascun elettore di verificare in quale Istituto avrà sede la propria sezione: http://www.comune.latina.it/riorganizzazione-sezioni elettorali.

La vice sindaco e assessora ai Servizi Demografici, Maria Paola Briganti: «Ringrazio gli Uffici per lo sforzo di riorganizzazione, del quale si sentiva da tempo la necessità, per evitare sovraffollamenti di alcune scuole e sottoutilizzo di altre che pure, in quanto sede di un’unica sezione elettorale, determinavano comunque un costo economico ed organizzativo. Inoltre, a parità di altre condizioni, le scuole secondarie sono state preferite agli Istituti Comprensivi per il minor disagio che la sospensione delle attività scolastiche comporta alle famiglie».

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]