H24 contro il virus: i servizi dei volontari della protezione civile

H24 contro il virus: i servizi dei volontari della protezione civile

Da ormai oltre un mese continua il lavoro del Centro Operativo Comunale di Lenola, attivato lo scorso 15 marzo, attivo 7 giorni su 7, e per il quale l’Associazione Nazionale Vigili in Congedo – Protezione Civile svolge le funzioni di volontariato e assistenza alla popolazione, in stretta collaborazione con l’amministrazione comunale.

“Registriamo ad oggi numerosissime telefonate al numero 0771 595860 che è diventato ormai il punto di riferimento di molti cittadini per avere informazioni in merito all’emergenza coronavirus”, spiegano i volontari, coordinati da Carlo Pietrosanto. Instancabile il lavoro dei volontari, che con dedizione hanno dovuto far fronte alle esigenze più svariate della cittadinanza.

Sono state consegnate alla popolazione fino ad oggi circa 2500 mascherine, ed effettuate decine di consegne di farmaci sia a privati che a strutture per anziani. Senza dimenticare il servizio-spesa a favore delle persone in particolare stato di bisogno. E non solo: è stato effettuato un servizio di trasporto per persone che necessitavano di visite indifferibili presso le strutture ospedaliere del comprensorio; presso le Poste italiane è stato attivato un servizio al fine di evitare assembramenti; giornalmente viene inoltre effettuato un monitoraggio del territorio, al fine di invitare i cittadini a tenere i giusti comportamenti in ottemperanza alle vigenti disposizioni.

“La nostra associazione ha poi promosso l’iniziativa denominata ‘SOSpesa’, che ha avuto un ottimo riscontro da parte della popolazione e ci consente di fornire beni di prima necessità ai cittadini più bisognevoli”, sottolinea il presidente Pietrosanto. “Molti cittadini hanno contribuito anche con donazioni in denaro tramite bonifico per l’acquisto di beni di prima necessità. Numerose sono state anche le associazioni locali che hanno sposato la nostra iniziativa, collaborando e promuovendo altre iniziative utili al raggiungimento dello stesso scopo. Abbiamo ricevuto grandi gesti di generosità anche da diversi commercianti di Fondi e dal Mof, con la donazione di generi alimentari, frutta e verdura”.

Un servizio ad ampio raggio in favore del prossimo che va avanti non soltanto a livello prettamente locale. Alcuni dei volontari lenolesi vengono infatti impegnati settimanalmente in appositi servizi presso l’aeroporto di Fiumicino, oltre che nella consegna di farmaci presso gli ospedali romani in collaborazione con l’Agenzia Regionale di Protezione Civile.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social