Spaccio di cocaina e hashish, scarcerato Villalobos

Spaccio di cocaina e hashish, scarcerato Villalobos

Scarcerato il 23enne arrestato il 7 luglio scorso dai carabinieri con l’accusa di spaccio di droga e condannato in primo grado a sei anni di reclusione.

Ruki Mark Villalobos, nato a Latina, era stato bloccato nel capoluogo pontino dai militari dell’Arma e trovato in possesso di oltre 4 etti di marijuana, 22 grammi di cocaina e 3 grammi di hashish.

Giudicato con rito abbreviato, a dicembre è stato condannato dal giudice per l’udienza preliminare Giuseppe Cario a sei anni di reclusione a fronte di una richiesta di condanna a quattro anni avanzata dal pm Valentina Giammaria.

Una sentenza impugnata dal difensore del giovane, l’avvocato Giancarlo Vitelli.

Giunto il fascicolo in Corte d’Appello a Roma, i giudici, nell’arco di 24 ore, hanno ora deciso di concedere i domiciliari all’imputato, che resterà così ristretto in un’abitazione a Chiusi, considerando il già considerevole periodo trascorso in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]