Coronavirus, gli ultimi dettagli della riorganizzazione operativa presso l’ospedale di Latina

Coronavirus, gli ultimi dettagli della riorganizzazione operativa presso l’ospedale di Latina

Presso l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina è stata installata dalla protezione civile, davanti l’ingresso del poliambulatorio, la tenda di pre-triage del Percorso Materno Infantile ‘riservato’. Solo l’ultimo dettaglio della più ampia riorganizzazione in aree Covid e Non Covid e dei relativi percorsi di accesso e transito (scale, ascensori e montalettighe dedicati e segnalati appunto Covid e Non Covid, rispettivamente con segnaletica rossa e verde). A renderlo noto l’Asl.

L’Area Materno Infantile ‘Non Covid’, sede delle Unità operative Pediatria/Neonatologia ed Ostetricia/Ginecologia, con le sale parto ed operatoria, e della Breast Unit, è rimasta collocata interamente al terzo piano, accessibile con uno specifico percorso verde ‘Non Covid’ con montalettighe, ascensore personale, ascensore utenti e rampa di scale, distinti e separati: si accede appunto da un nuovo ingresso separato dal Pronto Soccorso, ubicato in corrispondenza del Poliambulatorio ospedaliero, dotato di una tenda di pre-triage, ed all’interno di un ambulatorio visita pediatrico, e due ambulatori ginecologici, uno visita ed uno di monitoraggio cardiotocografico, il tutto presidiato h24 dal personale medico, infermieristico ed ostetrico delle Unità operative Pediatria/Neonatologia ed Ostetricia/Ginecologia, e dal servizio di guardiania.

L’area Materno Infantile ha poi una sezione destinata alla gestione delle gravidanze Covid Positive per garantire la massima sicurezza della mamma e del neonato e non interrompere mai il loro rapporto.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]