Accordo Regione e Mibact, interviene Gaia Pernarella

Accordo Regione e Mibact, interviene Gaia Pernarella

“La discussione sul Testo proposto dalla Giunta inerente l’accordo tra Regione Lazio e Mibact sulle norme del Piano Territoriale Paesaggistico Regionale va calendarizzata quanto prima in Commissione e votata in Aula”. A dichiararlo è Gaia Pernarella, consigliera regionale del Movimento 5 Stelle che proprio nella giornata di ieri ha formalizzato al Presidente della X Commissione e a tutti i suoi membri una richiesta ufficiale in tal senso oltre a essere prossima a presentare alla Giunta Regionale un’interrogazione sul tema.

“Ritengo che sia nostra responsabilità esprimere al più presto il parere di merito in modo da velocizzare i lavori anche per il Consiglio che dovrà approvarlo – si legge nella richiesta della Consigliera 5 Stelle -. Credo infatti – prosegue -, che non serva essere statisti o giuristi per capire che una volta superati i rilievi sollevati dal Ministero, decadrebbero i presupposti per l’impugnativa di fronte alla Corte Costituzionale e – sottolinea -, ritengo inoltre che non dovremmo dar adito a chi accusa questo Consiglio di inerzia volontaria”.

E a margine ricorda: “Quanto avevamo previsto in fase di approvazione nell’agosto scorso, quando avevamo presentato una pregiudiziale e una sospensiva sollevando sull’atto dubbi di incostituzionalità, si è puntualmente avverato: intervenire velocemente e mettere in sicurezza il territorio dal punto di vista del suo patrimonio naturale, artistico, culturale e paesaggistico è ora una priorità. Lasciare le cose così come sono nell’attesa dell’intervento della Corte Costituzionale – conclude -, condannerebbe la nostra regione a un insostenibile stallo / vacatio che avrebbe il “merito” di favorire il proliferare di impianti industriali, inceneritori, consumo di suolo attraverso una selvaggia cementificazione. Insomma, tutto ciò che il Lazio non può permettersi”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]