Decine di infermieri rischiano di restare senza lavoro, dalla Regione spingono per una ricollocazione

Decine di infermieri rischiano di restare senza lavoro, dalla Regione spingono per una ricollocazione

Da eroi in prima linea nell’emergenza da coronavirus a possibili disoccupati, con il rinnovo del contratto in alto mare: “Ci hanno comunicato che non verrà rinnovato”, ha spiegato anche a nome dei colleghi uno degli interessati. Sollevando un caso che riguarda ben 84 infermieri dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Una situazione che a livello politico ha portato muoversi la Lega, sia per mezzo dei consiglieri regionali, che hanno presentato un’interrogazione alla Pisana, sia attraverso il leader nazionale Matteo Salvini, che ha scritto una lettera aperta al governatore Nicola Zingaretti: “Faccio gli auguri ai nuovi infermieri che entrano secondo le procedure”, ha scritto. “Ritengo però che dopo tre anni di servizio e soprattutto dopo aver affrontato questo mese difficilissimo, per gli 84 infermieri che si ritrovano senza lavoro può esserci un’altra soluzione. Dal rinnovo del contratto, all’assorbimento in un’altra struttura pubblica. Non è giusto né umano ringraziare questi coraggiosi infermieri con una lettera di licenziamento”. A seguire, anche un intervento dell’assessore laziale alla Sanità, Alessio D’Amato, che sembra sgombrare il campo dalle incertezze facendo intravedere una soluzione dietro l’angolo: “Ho chiesto al Direttore generale della Asl di Latina, Giorgio Casati, di poter destinare gli infermieri in scadenza di rapporto di lavoro a tempo determinato nel previsto programma di potenziamento delle cure primarie per l’istituzione presso ogni Distreto dell’assistenza proattiva infermieristica (API). Pertanto rispetto al fabbisogno della Asl queste figure professionali possono senz’altro trovare una giusta ed utile collocazione professionale nell’assistenza distrettuale che sarà un elemento fondamentale nel programma di contrasto al Covid-19 sul territorio. Ho ricevuto da parte del dottor Casati un assenso a questa richiesta, che consentirà così di mantenere in servizio gli operatori, che sono una risorsa importante per il Sistema”. Caso effettivamente chiuso?

You must be logged in to post a comment Login

h24Social