“Pasqua a tolleranza zero”, Gaeta prima città in provincia con droni

“Pasqua a tolleranza zero”, Gaeta prima città in provincia con droni

Il sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano attraverso il suo profilo social ha spiegato delle novità in termini di controlli e sicurezza per il fine settimana di Pasqua. Si intensificano, infatti, i controlli nei prossimi giorni, in vista di questa festività vissuta in modo così particolare dalla “quarantena”. E poi la novità del controllo del territorio con i droni, la prima città della Provincia a dotarsi di questo strumento.

Il sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano

“A Pasqua e pasquetta, diamo ancora più senso all’impegno che portiamo avanti quotidianamente da quando è iniziata l’emergenza Covid-19. Come anticipato nei giorni scorsi dall’Assessore Felice D’Argenzio, da venerdì potenzieremo i controlli del territorio con pattuglie della Polizia locale e posti di blocco fissi durante tutta la giornata in tutti i varchi di accesso alla Città di Gaeta. Da questa mattina, inoltre, siamo la prima città in Provincia di Latina autorizzata ad utilizzare i droni per monitorare il territorio comunale e controllare che siano rispettati gli obblighi previsti dal DPCM e dalle ordinanze del Comune di Gaeta. Stiamo cercando di mettere in campo ogni risorsa umana e tecnologica per essere sempre più presenti sul territorio per garantire la vostra sicurezza. L’uso di velivoli a pilotaggio remoto offre un duplice vantaggio: coprire un’area più vasta di osservazione del territorio di Gaeta e impiegare parte delle risorse umane impegnate nei vari servizi di monitoraggio destinandole ad altre funzioni di supporto alle attività svolte da parte della Polizia locale nell’attuale contesto di emergenza sanitaria. Voglio essere pertanto ancora più esplicito con chi mi legge: Pasqua e pasquetta a Gaeta saranno a tolleranza 0 per evitare di vanificare il grande impegno di molti nel rispettare le indicazioni contro la diffusione del virus. Rivolgo, infine, un grande richiamo al senso di responsabilità e collaborazione da parte di tutti noi per continuare a salvaguardare la salute pubblica della collettività, altrimenti da soli non ci riusciremo. Avremo modo, tempo e piacere di recuperare queste giornate di festa in spiaggia e in campagna, nei luoghi più belli e turistici della nostra meravigliosa Gaeta. Ma questo momento, non è ancora arrivato. Arriverà soltanto se tutti ci impegniamo a fare la nostra parte dando il nostro contributo.”

Il post social del sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano

You must be logged in to post a comment Login

h24Social