Fratelli d’Italia Fondi: “Grazie a tutti coloro che continuano a credere nel nostro ospedale”

Fratelli d’Italia Fondi: “Grazie a tutti coloro che continuano a credere nel nostro ospedale”

L’ospedale di Fondi doveva essere il braccio destro del Santa Maria Goretti di Latina, ed invece sta per cedere ogni suo bene alla politica più forte dei paesi vicini, Formia, Gaeta, Terracina.

Il dirigente di Fratelli d’Italia Fondi Francesco Pistillo, delegato alla sanità, parla con l’amaro in bocca: “Il nostro nosocomio è nato circa 40 anni fa con il progetto di essere una delle maggiori strutture della provincia. Il suo posizionamento strategico, tra Formia e Gaeta al sud e Terracina al nord, doveva rappresentare la spinta e renderlo riferimento per i paesi limitrofi. Invece ci siamo ritrovati oggi a combattere per non farlo chiudere. Allucinante.”

Francesco Pistillo

“Avevamo tutto quello che si poteva avere ma la politica nel corso degli anni se ne è disinteressata, anzi, nel momento di votare, si è astenuta dal voto, pensando di non compromettersi per arrivare ad altri obiettivi. Anno dopo anno, qualche reparto veniva chiuso, il malcontento regnava sempre di più all’interno dell’ospedale e tanti medici andavano via. Oggi tutti vogliono vedere di nuovo splendere l’ospedale. Che dire, meglio tardi che mai. A quanto pare era necessaria la sofferenza per far capire che il nostro ospedale è vita per tutti i fondani e per i paesi limitrofi.

Vorrei solo dire – conclude – che oggi i nostri grandi eroi sono quelli che lavorano in ospedale, quelli che potevano andar via e invece sono rimasti, sposando l’obiettivo di far crescere di nuovo il nostro nosocomio, lavorando con le poche attrezzature che gli sono state lasciate a disposizione. Grazie, grazie di cuore”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social