Unità Mobile Medica per Maxiemergenza e Soccorso, il nuovo servizio

Unità Mobile Medica per Maxiemergenza e Soccorso, il nuovo servizio

Uno Straordinario progetto portato a termine dall’Associazione Emergenza e Soccorso in piena emergenza per Covid-19 , l’acquisto e l’allestimento di un’ambulanza “Unità Mobile Medica per Maxiemergenza e Soccorso” equipaggiata come centro mobile di rianimazione e bio-contenimento.
Progetto reso possibile grazie in primis a Banca UniCredit, che ha creduto e sostenuto economicamente il Progetto, attraverso l’erogazione di un contributo con il “Fondo UniCredit Carta Etica” per il sostegno del territorio del Sud Pontino nella lotta alle Maxiemergenze.


Allo stesso hanno partecipato anche alcune aziende private, singoli cittadini ed associazioni permettendo l’implementazione e completamento con l’acquisto di una Unità di Bio-contenimento, idonea per il trasporto, in condizioni di sicurezza, dei pazienti potenzialmente infetti, preservando la diffusione del virus e salvaguardando anche il personale sanitario operante da eventuali contagi.
Il Presidente Dr. Simione Luca sottolinea che il progetto “ Unità Mobile Medica per Maxiemergenza e Soccorso”, risulta essere fra i pochi, ad alto impatto sociale nel Sud Pontino per peculiarità ed utilizzo, atta a garantire alti standard qualitativi assistenziali , vista l’ormai conosciuta emergenza nazionale per il contrasto al covid-19.
Il Direttore Sanitario Carmine Francesco Verta ha aggiunto che il progetto è stato realizzato in riferimento ad un’ampia valutazione emergenziale tenendo come riferimento cardine il territorio, in relazione alla presenza di professionisti sanitari volontari appartenenti all’associazione per poter sviluppare una risposta efficace ed efficiente con l’interconnessione di risorse umane specializzate e strumentazione medicale all’avanguardia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]