Coronavirus: a Fondi ben 40 denunce per violazione del DPCM. Si inaspriscono i controlli

Coronavirus: a Fondi ben 40 denunce per violazione del DPCM. Si inaspriscono i controlli

“Proseguono gli interventi mirati di controllo da parte della Polizia Locale e delle Forze dell’Ordine operanti sul territorio di Fondi – rende noto il Vice Sindaco Beniamino Maschietto – in relazione alle prescrizioni previste dai DPCM e dall’ordinanza sindacale del 16 Marzo u.s. riguardo all’emergenza Coronavirus.

Solo negli ultimi giorni sono stati effettuati circa 400 controlli su persone a piedi o alla guida di veicoli, di cui 40 denunciate all’autorità competente per l’accertamento delle responsabilità ai sensi dell’art. 650 del Codice Penale, che prevede l’arresto fino a 3 mesi, e con l’applicazione di sanzioni amministrative fino a 500 Euro. Le autocertificazioni esibite dalle persone identificate nel corso delle verifiche saranno comunque oggetto di ulteriore approfondimento per appurarne la veridicità. Parallelamente, 350 sono stati i controlli sugli esercizi commerciali, riscontrando solo pochissime irregolarità sul mancato rispetto delle prescrizioni di sicurezza della clientela, che sono state ripristinate.

Nei prossimi giorni gli accertamenti saranno ancor più intensificati per vigilare sul rispetto delle norme e si procederà a nuove denunce e sanzioni nei confronti di quelle persone che non hanno ancora capito la gravità della situazione ed escono senza autocertificazioni o comprovate motivazioni, mettendo in pericolo se stessi, gli altri cittadini che incontrano e i propri conviventi.

Ciò rappresenta anche una grandissima mancanza di rispetto e di solidarietà, in un momento in cui ci si deve sentire parte di una comunità, e ciascuno deve dare il proprio contributo rimanendo a casa. Il Coronavirus può essere anche asintomatico, di conseguenza si può essere portatori senza avere alcun sintomo: ridurre quanto possibile i contatti tra le persone è ad oggi l’unico modo per contenerlo. Purtroppo queste cose non accadono solo a Fondi: l’ultimo dato diffuso dal Viminale è di 53.000 irresponsabili denunciati in tutta Italia negli ultimi 8 giorni. E ciò a fronte, solo ieri, di ben 475 persone decedute sul territorio nazionale a causa del Coronavirus.

Non c’è spazio per pressappochismi, ne va della salute di tutti”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]