Gaeta, riapre il reparto malattie infettive vista l’emergenza

Gaeta, riapre il reparto malattie infettive vista l’emergenza

Ne aveva parlato nei giorni scorsi proprio il sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano, che quest’oggi con un post sui social rende noto il tutto, a quanto pare deciso a seguito di un continuo scambio con il direttore generale Asl di Latina Casati.

Una riapertura che serve proprio a dare una mano nel bel mezzo dell’emergenza sanitaria Covid-19.

Cosmo Mitrano

Una buona notizia che voglio condividere con tutti voi. Riaprirà nei prossimi giorni il reparto di malattie infettive presso il “Mons. Di Liegro” di Gaeta. Ringrazio di cuore il Direttore Generale dell’ASL – Latina Giorgio Casati che sento quotidianamente e tutti i medici che hanno prontamente dato la disponibilità e sostenuto la mia proposta di dotare il nostro territorio di ulteriori posti letto per pazienti con problemi respiratori anche da COVID-19, qualora ce ne fosse la necessità. Appena ho percepito l’evolversi della situazione, circa 15 giorni fa, avevo lanciato un accorato appello, ribadito poi nel corso di alcune interviste questa settimana: APRIRE il reparto di malattie infettive dell’ex ospedale “Mons. Di Liegro” con ben 12 posti letto, con camere singole pressurizzate. Cari concittadini, Ora è diventato realtà. Questi spazi saranno disponibili a breve, mi auguro ad Horas, ma spero soprattutto che non ce ne sia bisogno. Un reparto quello di malattie infettive, allora chiuso troppo frettolosamente. Una vittoria di tutto il Golfo di Gaeta e degli operatori sanitari! Questo servirà ad alleggerire i 7 posti letto ubicati in medicina di emergenza dell’ospedale Dono Svizzero. Ho già parlato con il Direttore Generale Casati affinchè, dopo questa emergenza il reparto appena riattivato non venga chiuso ma che continui ad operare! Non dobbiamo però abbassare la guardia, continuiamo a rispettare le indicazioni, cercando di contenere il più possibile la diffusione del contagio. Faccio ancora una volta un appello al senso di responsabilità di tutti! Viviamo questi giorni rinsaldando gli affetti, riscoprendo quella solidarietà ma rinunciando, per ora, a quel senso di aggregazione sociale insito nell’essere umano. Torniamo ad apprezzare quelle piccole cose che probabilmente oggi fanno la differenza. Forza, soltanto se restiamo uniti ce la faremo.

Il post del sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano sui social

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]