Coronavirus, Formia: cimiteri chiusi e strisce blu “congelate”

Coronavirus, Formia: cimiteri chiusi e strisce blu “congelate”

Nuove misure straordinarie contro l’emergenza legata al nuovo coronavirus, a Formia. “Consentire la visita dei defunti presso i cimiteri comunali risulta incompatibile con gli obiettivi di contenimento del contagio da COVID – 19, per questo motivo i cimiteri (Castagneto, Maranola e Castellonorato) rimarranno chiusi al pubblico da sabato 14 marzo e fino al 25 marzo 2020, salvo diverse e successive decisioni”, rendono noto dall’amministrazione comunale del sindaco Paola Villa. “Sarà garantita l’erogazione dei servizi cimiteriali essenziali connessi al trasporto, al ricevimento, all’inumazione, alla tumulazione ed alla sosta delle salme e delle ceneri consentendo la presenza di un numero limitato di persone, oltre che agli operatori cimiteriali ed il personale delle imprese di onoranze funebri”.

Altra misura adottata in data odierna, riguarda le strisce blu: “Considerato l’evolversi della situazione epidemiologica, il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia per motivate esigenze sanitarie ed al fine di contrastare e contenere la diffusione del virus COVID – 19, il servizio di gestione della sosta a pagamento nell’intero territorio del Comune di Formia è sospeso fino al 25/03/2020”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social