Coronavirus, cresce la paura negli uffici giudiziari pontini

Coronavirus, cresce la paura negli uffici giudiziari pontini

In piena emergenza coronavirus cresce l’ansia negli uffici giudiziari pontini.

I primi timori per il personale e per l’utenza sono emersi quando un avvocato di Cori, quotidianamente impegnato nei processi penali, è stato stato trovato positivo e ricoverato allo Spallanzani.

Gli ingressi agli uffici giudiziari sono stati limitati, ma il personale soprattutto ha continuato a lavorare.

Il legale ora sta bene ed è stato dimesso.

Nel frattempo però sono stati colpiti dal Covid-19 un carabiniere in servizio in Procura e un dipendente amministrativo dello stesso ufficio.

Entrambi sono ricoverati al “Goretti” e il militare ha al momento necessità anche di assistenza respiratoria.

La Procura era stata già oggetto di sanificazione. Ma ora lo scenario cambia.

E pochi al momento sarebbero i dipendenti dell’ufficio in quarantena. Probabili a breve altre misure.

In un periodo in cui tutti sono chiamati alla massima prudenza e a resistere, in provincia di Latina a dover reggere l’urto del coronavirus è così anche la giustizia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]