Chiama la polizia per cacciare due senzatetto dall’ospedale, finisce denunciato: non poteva essere a Fondi

Chiama la polizia per cacciare due senzatetto dall’ospedale, finisce denunciato: non poteva essere a Fondi

Nella serata di ieri, a Fondi, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato locale hanno denunciato D.L.A., un 62enne nato a Campodimele: ha richiesto telefonicamente l’intervento degli agenti per cacciare due senzatetto che dormivano nei pressi dell’ingresso del San Giovanni di Dio, è finito denunciato per violazione delle disposizioni contenute nell’ultimo DPCM per fronteggiare l’emergenza coronavirus. A Fondi, hanno accertato gli intervenuti, non doveva starci. 

“Giunti sul posto, gli uomini della Polizia di Stato hanno appurato che i due senzatetto trovano riparo nelle giornate di grande freddo nei pressi dell’ospedale con il consenso del personale sanitario”, spiegano dalla Questura di Latina. “Gli stessi agenti intervenuti hanno quindi chiesto conto all’uomo della sua presenza nei pressi dell’ospedale, in quanto residente fuori Comune”. Ha addotto a sua giustificazione “delle non meglio precisate ragioni di carattere sociale”, e pertanto “alla luce delle futili ragioni del viaggio”, in aperta violazione di quanto disposto dal DPCM del 9 marzo, per il 62enne è scattato il deferimento.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]