Magnesi strapazza Teran: il pugile laziale campione intercontinentale

Magnesi strapazza Teran: il pugile laziale campione intercontinentale

Promessa mantenuta per il giovane pugile laziale Michael Magnesi, che sabato 29 febbraio 2020 è diventato il nuovo campione intercontinentale IBO pesi superpiuma. «Ve lo avevo promesso che vincevo prima del limite», le sue prime parole dopo il match con il venezuelano Breilor Teran sul ring allestito negli Studios international di via Tiburtina a Roma.

Con questa vittoria il peso superpiuma risulta ancora imbattuto, confermandosi numero tre della classifica EBU, l’European Boxing Union, oltre a detenere il titolo di campione italiano, il titolo IBF del Mediterraneo e il titolo internazionale WBC Silver.

L’atleta, originario di Palestrina e residente a Cave, in provincia di Roma, ha così conquistato la vetta più alta per ora della sua carriera, assistito magistralmente da un team di professionisti tra cui spicca il nome di Silvio Branco, pluricampione del mondo ora presente nello staff tecnico, e comunque legato a Michael in quanto suo suocero.

A sostenere materialmente il campione Magnesi c’è ormai da tempo un amico fraterno di Fondi, Roberto Massarone, oggi suo sponsor con l’azienda Le Cinéma Café: «Non ho mai avuto dubbi sulle sue potenzialità e capacità», ha dichiarato Massarone a margine dell’ultimo trionfo di Magnesi. «È un ragazzo d’oro e lo ha dimostrato non solo sabato, ma nel corso di una carriera fatta di duro allenamento e tanti, tanti sacrifici. Valori che insieme sosteniamo da sempre».

Ora, “Lone Wolf” – questo il soprannome di Magnesi – è salito nell’olimpo del pugilato mondiale. Tutta la città di Cave è impazzita e lo acclama. Un orgoglio anche per Fondi, città a cui il pugile è legato non solo per l’amicizia col manager della catena di caffetterie che lo sponsorizza.

GALLERY FOTOGRAFICA

You must be logged in to post a comment Login

h24Social