Magnesi, il pugile “griffato” Le Cinéma punta al titolo intercontinentale

Magnesi, il pugile “griffato” Le Cinéma punta al titolo intercontinentale

«Vi assicuro spettacolo, e di portare a casa il titolo. Anche questa volta voglio vincere prima del limite». È un Michael Magnesi carico come non mai, quello pronto a contendersi la cintura di campione intercontinentale IBO con il venezuelano Breilor Teran, che affronterà in un match in agenda sabato 29 febbraio a Roma, sul ring allestito negli Studios international di via Tiburtina.

Il superpiuma laziale, nativo di Palestrina e residente a Cave, viene da settimane di intensa preparazione, fisica e mentale. Ed è pronto a tornare sul quadrato riproponendo il letale mix di tecnica, forza, resistenza, tempismo e astuzia che finora gli ha fatto guadagnare il rispetto e l’ammirazione degli addetti ai lavori. Contribuendo a renderlo uno dei migliori boxeur italiani, ancora imbattuto dopo 16 incontri disputati e in costante ascesa: numero tre della classifica EBU, l’European Boxing Union, detiene il titolo di campione italiano, il titolo IBF del Mediterraneo e il titolo internazionale WBC Silver.

Un percorso frutto di talento e sacrifici personali, e da tempo sostenuto da vicino da Le Cinéma Café, catena di caffetterie con base in provincia di Latina. Un connubio divenuto non solo professionale: «Oltre a rappresentare il mio sponsor ufficiale, il manager Roberto Massarone è una grande persona e un amico vero, sempre presente e disponibile», sottolinea Magnesi. «Il nostro è un rapporto fatto di sani principi. Insieme arriveremo a portare l’ambitissimo titolo del modo in Italia. Gliel’ho promesso più di una volta».

Nel frattempo, però, massima concentrazione in vista dell’atteso incontro con Teran, ennesima tappa fondamentale per la scalata del “Lone Wolf” – questo il soprannome di Magnesi – nell’olimpo del pugilato mondiale. La sfida tra il boxeur laziale e il sudamericano sarà visibile su Sky 228, main event della manifestazione pugilistica organizzata dalla BBT Boxing team.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social