Con oltre mezzo chilo di cocaina in auto, misura più “soft”: domiciliari

Con oltre mezzo chilo di cocaina in auto, misura più “soft”: domiciliari

Oggi il Gip del Tribunale di Cassino, dottor Domenico Di Croce, ha accolto l’istanza di sostituzione della misura cautelare presentata dagli avvocati Pasqualino Santamaria e Pasquale Cardillo Cupo ed ha concesso al pontino Vincenzo De Martino gli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Nei prossimi giorni si discuterà il giudizio abbreviato, richiesto della difesa in seguito al rinvenimento nel vano motore della sua autovettura di circa 600 grammi di cocaina.

Finora ristretto in carcere, De Martino era stato tratto in arresto lo scorso ottobre – insieme alla moglie e a un conoscente, liberati subito dopo l’interrogatorio per mancanza di indizi a loro carico – dai carabinieri di Formia in località Cerri Arpano, a Santi Cosma e Damiano, Comune di residenza dei tre.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social