Campionati della Cucina Italiana, successo per l’Alberghiero

Campionati della Cucina Italiana, successo per l’Alberghiero

Trionfo per i ragazzi dell’Alberghiero di Formia alla quinta edizione dei Campionati della Cucina Italiana 2020 a Rimini. Maria Anna Migliozzi campione d’Italia assoluta. Ha ricevuto l’oro con il punteggio più alto tra tutti i partecipanti ai campionati della cucina italiana.

Si è appena conclusa la quinta edizione dei Campionati della Cucina Italiana 2020, la più importante e completa competizione italiana per tutte le categorie della cucina, organizzata dalla Federazione Italiana Cuochi in collaborazione con l’Ieg (Italian Exhibition Group), a cui hanno preso parte oltre 1.500 cuochi provenienti dall’Italia e dall’estero.Come al solito, qualificata la nostra rappresentanza ma pensavamo fosse ineguagliabile il risultato lusinghiero della precedente edizione, ma ci sbagliavamo: i nostri ragazzi, inseriti nel team della FIC di Latina, hanno veramente stupito tutti, sotto la sapiente guida del prof. Lombardi Luigi, presidente dell’Associane Cuochi di Latina e vice presidente regionale, che ha ottenuto il pieno appoggio della dirigente Piantadosi, raggiante per il risultato e di tutto il personale dell’alberghiero.

Tre medaglie d’oro, tre d’argento e tre di bronzo! A conquistarle , sabato 15 febbraio e domenica 16 , gli studenti dell’Alberghiero di Formia Pero Romolo, medaglia d’oro K1 cucina calda , Musico Francesca , medaglia d’oro K2 pasticceria , Frascogna Antonio, medaglia d’argento K! Cucina calda , Maria Anna Migliozzi, medaglia d’oro K! Cucina calda Campione d’Italia assoluta. Ha ricevuto, infatti, l’oro con il punteggio più alto tra tutti i partecipanti ai campionati della cucina italiana; poi .ancora, Tagliaferro Francesco e Nardella Andrea ,medaglia d’argento cucina K1 Cucina calda , Ferone Martina bronzo k2 pasticceria , De Chirico Francesco e D’Onorio De Meo Antonio, bronzo, K1, cucina calda. Un diploma di merito per Barletta Francesco.


Centinaia di toques e giacche bianche sono salite sul palco per le gare – singolo e squadre – per cucina fredda, calda, pasticceria da ristorazione e cucina artistica in 4 giorni di gare, con 4 cucine allestite per le competizioni a squadre, 6 laboratori per le gare dei singoli, 45 giudici oltre a giornalisti e blogger per decretare i migliori cuochi italiani di categoria, ed oltre 60 show cooking pensati per la valorizzazione dei prodotti italiani, per educare i cuochi ad adottare un metodo di lavoro quotidiano basato sulla qualità dei prodotti, sulla tecnica, sul rispetto del territorio, l’attenzione al cibo e allo spreco alimentare.


Durante il primo giorno di gare si è svolto anche il Contest Ragazzi Speciali presieduto dallo chef stellato Stefano Ciotti . Tutti i partecipanti hanno ricevuto un particolare riconoscimento e il diploma di partecipazione al concorso, sotto lo sguardo soddisfatto del .presidente nazionale della FicC Rocco Pozzulo. Appuntamento alla prossima edizione , con l’augurio di ottenere ancora ottimi risultati, tali da far guardare al Celletti di Formia come ad una Scuola alberghiera d’eccellenza di un’area che non è solo quella pontina, ma , considerato anche che tra i vincitori ci sono nostri studenti campani , anche di Caserta e dell’alto napoletano.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social