Rissa aggravata: la Polizia di Latina denuncia 11 cittadini stranieri

Rissa aggravata: la Polizia di Latina denuncia 11 cittadini stranieri

La Polizia di Stato – Questura di Latina nel corso della nottata di oggi, martedì 18 febbraio, è intervenuta presso un negozio di alimentari in via Corridoni – quartiere Nicolosi, a seguito di segnalazione pervenuta al centralino di soccorso pubblico “113” relativa ad una rissa in corso tra numerose persone.

Sul posto gli agenti della Squadra Volante hanno constatato la presenza di alcuni cittadini bengalesi i quali segnalavano un uomo di nazionalità tunisina che, a loro dire, aveva colpito con una bottiglia di vetro ed un bastone un loro connazionale, mentre un secondo cittadino tunisino, responsabile anch’esso dell’episodio e successivamente rintracciato, si era dato alla fuga prima dell’intervento della Polizia.

Alla luce delle primissime risultanze investigative è stato possibile appurare come la rissa fosse stata originata da futili motivi.

Tutti e undici i partecipanti alla rissa sono stati individuati, suddivisi in nove cittadini bengalesi, tra cui il proprietario dell’esercizio commerciale e due cittadini tunisini, con alcuni di essi gravati da pregiudizi di Polizia, e successivamente condotti presso gli uffici della Questura per gli accertamenti di rito.

Una volta informato il P.M. di turno Dott. Sgarella, i corrissanti sono stati resi edotti del loro deferimento in ordine al delitto di rissa aggravata.

Sono in corso ulteriori accertamenti volti anche a definire la posizione degli stranieri sul territorio nazionale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social